Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Palma muore di Covid a 28 anni, aveva appena partorito. «All’ospedale le avevano detto di curarsi a casa»

Prima il parto, poi il coma e la terapia intensiva. Non ce l’ha fatta Palma Reale, 28enne della provincia di Caserta, morta di Covid poco dopo aver dato alla luce il suo quarto bambino. Il decesso oggi al Secondo Policlinico di Napoli. Le condizioni di salute di Palma Reale si sono aggravate nei giorni scorsi, quando – secondo il racconto sui social della sorella Maria – la 28enne ha cominciato ad avvertire forti dolori alla pancia e difficoltà respiratorie.

Bimba di 4 anni muore di Covid poche ore dopo i primi sintomi. La mamma: «Non ero vaccinata, me ne pento»

Caserta, mamma muore di Covid a 28 anni

La famiglia della vittima rivolge delle pesanti accuse nei confronti dell’ospedale di Caserta, dove la ragazza si era recata inizialmente. Maria Reale scrive: «Mia sorella Palma, 28 anni, incinta 8 mesi, si era recata al pronto soccorso di Caserta per dolori di pancia e difficoltà respiratorie. L’ospedale effettua come da prassi un tampone risultato positivo. Cosa succede? Mia sorella viene mandata a casa! Curare a casa le dicono, da incinta con problemi respiratori in atto, senza fare una tac, nulla!». 

La testimonianza della sorella

La situazione precipita nel giro di pochi giorni e Palma viene ricoverata al Policlinico di Napoli, dove fanno nascere – per fortuna senza problemi – il bimbo che portava in grembo. La 28enne finisce poi in terapia intensiva, intubata, in coma farmacologico. «Un polmone collassato, l’altro molto danneggiato. Una ragazza di 28 anni sana, che non ha mai fumato, con 3 bambine che la aspettano a casa e un marito, ora tutti positivi naturalmente», spiega la sorella. Per Palma non c’è stato nulla da fare, morta di Covid a 28 anni senza poter abbracciare il suo bimbo.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *