Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Ossi, una folla immensa e il rombo dei motori ai funerali di Salvatore Piras – L’Unione Sarda.it

Una folla enorme ha partecipato ai funerali di Salvatore Piras, il giovane 23enne muratore di Ossi morto in un incidente sul lavoro la mattina di venerdì 15 aprile in un capannone della zona industriale di Sorso.

I funerali si sono svolti questo pomeriggio alle 15 nella chiesa di San Bartolomeo di Ossi.

Tutta la cittadina (e non solo) si è fermata per le esequie, ancora sconvolta dal dolore per la perdita improvvisa di una giovane vita come quella di Salvatore Piras, ragazzo generoso e ben voluto da tutti.

Per la giornata di oggi i due sindaci di Ossi e Sorso, Pasquale Lubinu e Fabrizo Demelas, naturalmente presenti alla cerimonia funebre, hanno proclamato il lutto cittadino.

L’emozione e la commozione dentro e fuori dalla chiesa erano palpabili. All’uscita della salma la folla si è sciolta in un lungo applauso.

Decine di motociclisti, amici di Salvatore Piras, grande appassionato delle due ruote, hanno acceso i motori e li hanno fatti rombare. Il loro modo singolare ed efficace per salutare un caro amico che non c’è più.

© Riproduzione riservata

Fonte: unionesarda.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *