Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Opel Mokka, la rivoluzione tra design e sostenibilità – Prove e Novità

E’ una rivoluzione in termini di design, con un occhio rivolto ad un futuro quanto più sostenibile della mobilità, quella della nuova Opel Mokka. In arrivo sul mercato il prossimo mese di febbraio, nella versione con motore a combustione come in quella elettrica, la nuova arrivata sancirà anche il primo passo per il futuro dei modelli del marchio tedesco, a partire dal nuovo volto di marca, l’Opel Vizor. “Nuovo Opel Mokka è la prova che abbiamo mantenuto la nostra promessa dell’agosto 2017, quando ci siamo integrati con Groupe PSA – ha commentato il CEO di Opel, Michael Lohscheller – e avevamo detto che avremmo elettrificato Opel e che l’avremmo resa un’azienda redditizia. Già dall’apertura degli ordini, nuovo Opel Mokka è disponibile non solo con motori benzina o diesel, ma anche con trazione puramente elettrica. Questa è un’auto che abbiamo creato da zero, con una passione senza precedenti e totalmente impegnata a guidare Opel in un futuro brillante ed emozionante”. Quello che colpisce al primo sguardo della nuova Mokka è il cambiamento sul fronte del design, ispirato anche a modelli iconici del passato del brand, a cominciare dalla Manta con la quale il frontale ha molto in comune nelle linee generali. Lo stesso vale per il nuovo emblema del fulmine Opel Blitz e per il nome del modello allineato centralmente sul posteriore. Nuovo Opel Mokka è anche la prima Opel con il Pure Panel e un abitacolo completamente digitalizzato. Il nuovo Opel Pure Panel integra due schermi ampi e si concentra sull’essenziale, con un design estremamente lineare, strutturato per essere comprensibile a colpo d’occhio.

I designer Opel si sono fatti guidare dal concetto di digital detox, ovvero semplificazione e linearità su tutto. Al fine di evitare la distrazione del conducente, hanno garantito il funzionamento intuitivo del sistema. I pulsanti controllano ancora le funzioni più importanti, ma senza dover navigare attraverso sottomenu. Nuovo Opel Mokka è già ordinabile ad un prezzo di ingresso di 22.200 Euro. 34.000 Euro è invece la somma necessaria per acquistare nuovo Opel Mokka-e, che viaggia senza emissioni. Con gli incentivi statali, sommati a quelli Opel, in caso di rottamazione di un veicolo inquinante, il prezzo scende però a 23.000 Euro (27.500 Euro senza rottamazione). Il motore elettrico produce 100 kW (136 cv) con 260 Nn di coppia massima immediatamente disponibili dalla partenza. I guidatori possono scegliere fra tre modalità di guida (Normal, Eco e Sport) per un buon equilibrio di prestazioni o maggior divertimento, a seconda delle loro preferenze. La velocità massima è limitata a 150 km/h per ottimizzare l’energia immagazzinata nella batteria da 50 kWh. La ricarica veloce a 100 kW DC per la ricarica dell’80% in 30 minuti è di serie. Opel Mokka-e ha un’autonomia puramente elettrica a batteria di fino a 324 chilometri secondo il ciclo WLTP1. Che si tratti di wall box, ricarica veloce o soluzione cavo per la presa domestica, il nuovo Opel Mokka-e è pronto per tutte le opzioni di ricarica: da monofase a trifase a 11 kW. Opel offre una garanzia di otto anni/160.000 km per la batteria. I motori a benzina e diesel, offrono invece potenze che vanno da 74 kW (100 cv) a 96 kW (130 cv). I due motori a benzina sono affiancati da un diesel da 1,5 litri con cambio manuale a sei marce, che produce 81 kW (110 cv) e una coppia massima di 250 Nm (consumo di carburante combinato preliminare NEDC2: 3,8 l/100 km, 100 g/km CO2). Sul fronte innovazioni, da segnalare anche i sistemi avanzati come l’Advanced Cruise Control (ACC) e l’Active Lane Positioning. Anche il sistema di illuminazione offre tecnologie all’avanguardia con gli IntelliLux LED matrix adattivi e quindi senza abbagliamento, con 14 elementi, unico nel segmento di mercato di Opel Mokka. Tutte le versioni sono dotate di serie di un freno di stazionamento elettrico e di riconoscimento dei segnali stradali. È disponibile anche una retrocamera a 180 gradi e l’Automatic Park Assist.

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *