Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Omicidio a Soriano Calabro, 39enne freddato in un agguato mentre era dal barbiere FOTO – Gazzetta del Sud

Vigilia di Capodanno di sangue a Soriano Calabro dove nel pomeriggio è stato ucciso un uomo. I fatti, secondo una prima ricostruzione, sarebbero avvenuti intorno alle 18 quando il killer è entrato in azione facendo fuoco contro la vittima che stava per uscire dal barbiere, nei pressi dell’ufficio postale, a pochi metri dalla chiesa del Carmine. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 i cui sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Sul posto anche la polizia e i carabinieri che hanno subito avviato le prime indagini. La vittima è Giuseppe De Masi di 39 anni di Sorianello. L’uomo è stato attinto dai colpi d’arma da fuoco. Le indagini sull’agguato di Soriano Calabro attualmente sono coordinate dal sostituto procuratore Maria Cecilia Rebecchi ma della vicenda sarà informata tempestivamente anche la Dda di Catanzaro. La vittima in passato è sta coinvolta nella maxioperazione della mafia dei boschi. Proprietario di un autolavaggio e altre aziende. Gli inquirenti stanno provando a braccare l’omicida.

Attimi di grande paura, visto che l’omicidio è avvenuto nel pomeriggio di San Silvestro quando tante erano le persone in giro per Soriano. Drammatiche le immagini dei parenti giunti sul posto, con urla di disperazione: “Bastardi, bastardi…” le grida di una donna, probabilmente la compagna della vittima.

IN AGGIORNAMENTO

© Riproduzione riservata

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *