Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Omicidio a Reggio Emilia, indagato un minorenne


Indagini dei Ris dei carabinieri, foto generica
Indagini dei Ris dei carabinieri, foto generica

Reggio Emilia, 9 novembre 2021 – C’è un indagato per omicidio preterintenzionale nella morte di Walter Fornaciari, il 46enne di Casina deceduto venerdì scorso, dopo un trauma cranico rimediato  a seguito di una caduta, e trovato agonizzante in via Roma, nel centro del paese di montagna. Si tratta di un minorenne, iscritto nel fascicolo aperto dalla Procura dei minori di Bologna. Secondo gli inquirenti avrebbe aggredito e fatto cadere Fornaciari, causandogli il fatale trauma cranico. L’uomo infatti dopo il ricovero a Parma è poi morto venerdì scorso in ospedale.

Da alcune testimonianze e dalle immagini di videosorveglianza, si sarebbe risaliti un gruppo di giovani che si sarebbe avvicinato all’uomo. Tra questi il minore indagato che lo avrebbe spinto.

Fornaciari era stato trovato di notte, privo di sensi, lungo la strada nel centro di Casina. Presentava segni di ferite alla testa e inizialmente si pensava a una caduta. Tuttavia dagli accertamenti dei carabinieri sarebbero emersi dettagli che non combaciano con una caduta accidentale. Pare che l’uomo fosse ubriaco.

news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *