Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Omicidio a Castelfranco, due donne trovate morte in casa con colpi d’arma da fuoco

Castelfranco (Modena), 13 giugno 2022 – Duplice femminicidio oggi a Cavazzona, frazione di Castelfranco Emilia (Modena) in via Cassola di Sotto. Due donne, madre e figlia sono state trucidate a colpi di arma da fuoco intorno alle 12. Si tratta di Gabriela Trandafir, 47 anni e della figlia Renata di 22. “Gabriela aveva paura”, racconta in lacrime un’amica della donna. Oggi era attesa la sentenza per la separazione di Gabriela e del marito, Salvatore Montefusco, 69 anni, ora in stato di fermo in caserma. Oggi era attesa la sentenza di separazione.  

I carabinieri davanti al luogo della tragedia (Foto Fiocchi)
I carabinieri davanti al luogo della tragedia (Foto Fiocchi)

A trovarle sono stati i carabinieri entrati nella loro villetta intorno a mezzogiorno (video). Per Gabriela e Renata non c’era più nulla da fare. I sanitari non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.   

Il marito della 47enne sottoposto a fermo

Secondo le prime notizie che si hanno in merito all’accaduto, il presunto responsabile è rinchiuso in caserma a Castelfranco Emilia. L’uomo, Salvatore Montefusco, 69 anni, marito di Gabriela Trandafir sarebbe già stato sottoposto a fermo.

Il movente

Oggi ci sarebbe dovuta essere la sentenza di separazione della coppia. La figlia Renata, uccisa a colpi d’arma da fuoco insieme alla madre Gabriela era spaventata.

A raccontarlo è la stessa amica con cui ieri era andata a Cattolica. “Diceva che lui era capace di tutto – dice tra le lacrime la ragazza fuori dal cancello della villetta teatro della tragedia -. Era terrorizzata”. Il movente su cui stanno lavorando i carabinieri sarebbe quindi quello della crisi coniugale.   A dare l’allarme, oltre all’uomo fermato poi in caserma, anche alcuni vicini, che potrebbero aver udito gli spari.

Questa la ricostruzione su cui stanno lavorando i carabinieri del nucleo investigativo di Modena, insieme ai colleghi della Tenenza di Castelfranco.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *