Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Obbligo di seggiolino in auto: fino a quale età

Per tutelare la sicurezza dei bambini ed evitare multe e sanzioni quando ci si trova alla guida, è importante sapere fino a che età occorre avere il seggiolino in auto. L’Art. 172 del Codice della Strada sancisce l’obbligo di utilizzare sistemi di ritenuta per evitare traumi, lesioni e altre conseguenze critiche per i bambini in auto. I più piccoli, infatti, corrono maggiori rischi rispetto agli adulti in caso di incidenti.

Il seggiolino auto è un dispositivo fondamentale per l’incolumità dei bambini quando viaggiano. Ne esistono di diversi tipi, ma qualsiasi seggiolino omologato e utilizzato nel modo corretto è in grado di garantire una protezione migliore rispetto all’utilizzo della cintura di sicurezza dell’auto o peggio del non utilizzo di alcun sistema di ritenuta. Vediamo dunque fino a quale età c’è l’obbligo di seggiolino in auto.

Obbligo di seggiolino in auto: come funziona

Il Codice della Strada prevede l’obbligo del seggiolino in auto fino ai 12 anni o fino ai 150 cm di altezza. In pratica, fino ai 18 kg si possono usare i seggiolini, mentre oltre questo peso e fino ai 12 anni si può optare per gli adattatori, piccoli sedili che permettono di sollevare il bambino, e le cinture di sicurezza. Una volta raggiunti i 150 cm di altezza, è possibile usare i normali sedili assicurando sempre i bambini con le cinture di sicurezza. Ricordati che sia il seggiolino sia l’adattatore devono essere omologati. Per verificarne la regolarità, devi controllare l’etichetta che riporta i dati di omologazione. Se c’è la sigla ECE R44-04, significa che il seggiolino è stato costruito secondo l’ultima normativa europea in materia.

Seggiolino auto: da che età è obbligatorio?

Da che età va usato il seggiolino auto? Questo dispositivo è obbligatorio praticamente appena il bambino esce dal reparto maternità. È importante, quindi, scegliere il seggiolino auto adattato all’età del bambino, per garantire la massima sicurezza. Tuttavia, nella scelta del dispositivo più idoneo bisogna considerare soprattutto il peso e l’altezza del bimbo. Ci sono due standard che aiutano a trovare il seggiolino giusto: lo standard R44, il quale stabilisce che i seggiolini devono essere distribuiti in base al peso del bambino, e lo standard R129, chiamato anche i-Size, che tiene conto della dimensione del bambino.

Seggiolino auto per bambini: le tipologie

Vediamo ora quali sono le tipologie di seggiolino auto per bambini che consentono di garantire la sicurezza dei più piccoli quando sono in viaggio. L’Articolo 172 del Codice della Strada e la Normativa Europea ECE R44-04 hanno individuato 5 tipologie:

  • Gruppo 0: la navicella, usata per bambini di peso inferiore a 10 kg. Se omologata, deve essere posizionata sul sedile posteriore in senso trasversale.
  • Gruppo 0+: il seggiolino a ovetto da usare in alternativa alla navicella per bambini di peso inferiore a 13 kg. Va posizionato sui sedili posteriori in senso contrario a quello di marcia e c’è l’obbligo di disattivare l’airbag.
  • Gruppo 1: il seggiolino per bambini tra 9 e 18 kg. Deve essere posizionato sui sedili posteriori rivolto verso il senso di marcia.
  • Gruppo 2: il seggiolino costituito da un adattatore con braccioli, schienale e imbracatura per bambini tra 15 e 25 kg. Può essere posizionato sui sedili anteriori o posteriori rivolto nel senso di marcia. In entrambi i casi va disattivato l’airbag.
  • Gruppo 3: il seggiolino simile a quello del gruppo 2 per bambini tra 22 e 36 kg. Anche questo può essere posizionato sui sedili anteriori o posteriori rivolto nel senso di marcia. Bisogna sempre ricordarsi di disattivare l’airbag.

Obbligo seggiolino auto: multa e sanzioni

Come abbiamo visto in questo articolo il seggiolino auto è un obbligo di Legge e chi viola questa norma rischia una multa e delle sanzioni. Chi non rispetta la Legge può incorrere in una sanzione che va da 80 a 323€. Se si ricevono due sanzioni per la stessa infrazione nell’arco di due anni, oltre alla multa, è prevista anche la sospensione della patente da 15 giorni a 2 mesi. Ora che sai fino a che età va utilizzato il seggiolino in auto, tu e i tuoi bambini potete viaggiare sempre al sicuro.

Fonte: motori.virgilio.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *