Viva Italia

Informazione libera e indipendente

OA Sport premiata all’Overtime Festival di Macerata. Miglior sito di sport del 2020


Cari amici, OA Sport è stata premiata nuovamente all’Overtime Festival di Macerata come miglior sito di sport sul web del 2020. Si tratta per noi del quinto riconoscimento consecutivo dopo quelli del 2016, 2017, 2018 e 2019. Un riconoscimento che, in quest’annata così particolare, giunge ancor più gradito. Il premio è stato ritirato dal nostro collaboratore Stefano Vegliani, che sicuramente ricorderete come apprezzatissimo giornalista su Mediaset.

Ancora una volta, dunque, la giuria ha valorizzato il nostro modo di raccontare lo sport. Doveva essere una stagione memorabile, con le Olimpiadi di Tokyo che avrebbero rappresentato il non plus ultra di 12 mesi senza respiro. Non è andata così ed immagino che per quasi tutti gli italiani il 2020 sarà uno di quegli anni che si preferirà dimenticare scorrendo tra i ricordi della propria vita.

Loading…

Loading…

Un sito di sport che si ritrova senza sport: incredibile. Non era mai accaduto nella storia del digitale, mentre per il cartaceo bisogna tornare indietro fino alla Seconda Guerra Mondiale. Eppure la pandemia ha stravolto le nostre vite, ci ha cambiati per sempre. Perché esperienze come questa non saranno paragonabili ad un evento bellico, ma non ci andiamo neanche tanto lontani…

La nostra Testata, tuttavia, non si è mai persa d’animo. Nelle difficoltà non ci siamo mai abbattuti. Durante il lockdown abbiamo persino virato (momentaneamente) sull’attualità: al di là di tutti gli eventi ormai cancellati, come si poteva davvero pensare allo sport in quei frangenti?  Avrebbe significato ignorare l’agghiacciante e spettrale situazione contingente.

Durante le settimane di quarantena abbiamo lanciato nuovi progetti editoriali: una app con tutti i contenuti di OA Sport e priva di pubblicità; una ricchissima sezione video su FB dove ogni giorno vanno in onda interviste ad atleti ed addetti ai lavori, nonché programmi e trasmissioni di approfondimento; abbiamo arricchito il sito OA Plus dedicato all’attualità ed alla musica; e tanto altro bolle in pentola per i prossimi mesi…

Naturalmente, non appena è stato possibile, siamo tornati a raccontarvi ciò che più ci piace: lo sport. A partire da maggio abbiamo ricominciato pian piano con Bundesliga e NASCAR, poi sono iniziati a giugno alcuni tornei di esibizione di tennis e la Serie A di calcio; infine, da luglio in poi, la situazione è tornata gradualmente ad una situazione di ‘simil normalità’, anche se purtroppo tante, troppe discipline sono ancora ferme al palo.

Nei pochi mesi a disposizione, abbiamo nuovamente convinto la giuria di Overtime Festival con il nostro approccio professionale quotidiano che non è mai cambiato. Nemmeno la pandemia ha intaccato il nostro motto: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Con il grande augurio di vivere tutti insieme le Olimpiadi nel 2021, ringraziamo Overtime per il nuovo attestato di stima e, soprattutto, voi carissimi lettori: siete il nostro motore ed insieme a voi saremo lieti di festeggiare il prossimo anno il decennale della nascita di Olimpiazzurra.

Federico Militello

Fonte: oasport.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *