Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nuovo DPCM, lo sport continua ma a porte chiuse

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo DPCM che, salvo ulteriori modifiche, sarà in vigore fino al 26 novembre. Tra le misure prese la chiusura di bar e ristoranti alle 18 (anche nei festivi), la didattica a distanza per le scuole, la chiusura di cinema, teatri, palestre e piscine. Per quanto riguarda gli eventi sportivi restano consentiti quelli riconosciuti di interesse nazionale, sia professionistici che dilettantistici, all’interno di impianti a porte chiuse. Salta così, per quanto concerne la Serie A, la possibile presenza di 1000 spettatore negli stadi.

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *