Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nuova Range Rover Sport, debutta la terza generazione

Dal record di velocità lungo le pendici del Pikes Peak, in Colorado, all’incredibile traversata nel deserto dell’Empty Quarter, nella penisola araba, fino ai 999 gradini risaliti per raggiungere l’Heaven’s Gate, in Cina. È la lista delle imprese titaniche firmate Range Rover Sport, alle quali oggi se ne aggiunge un’altra, pazzesca: per il lancio della terza generazione, Jessica Hawkins – stunt driver ufficiale di James Bond – si è messa al volante dell’iconico SUV britannico all’interno della centrale idroelettrica di Kárahnjúkar, nell’Islanda orientale, percorrendo 17 chilometri pieni di ostacoli di ogni genere e scalando la rampa della diga, resistendo quindi alla corrente d’acqua che spinge ad una velocità di 750 tonnellate al minuto.

Instagram content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Anima grintosa, con livelli di comfort mai raggiunti prima: due anime, insomma, per ridefinire il concetto di «lusso sportivo». Le prestazioni off-road e in strada, infatti, sono miscelate con la tipica raffinatezza delle Range Rover, l’eleganza del design minimalista e una connettività da record. Più tecnologica e spaziosa che mai, la Nuova Range Rover Sport ha una gamma di propulsori che comprende l’ibrido plug-in PHEV a sei cilindri, un nuovo potente V8 e motori diesel MHEV Ingenium, con già in programma per il 2024 la versione full electric. «Tutto nasce dall’esperienza di un modello che, da 17 anni, regala ai clienti un appeal unico», dice Thierry Bollorè, CEO di Jaguar Land Rover.

«È l’ultima incarnazione della nostra vision: creare auto di lusso moderne, le più desiderabili al mondo, fondendo senza sforzo nuovi livelli di sostenibilità con le qualità distintive che hanno reso Range Rover Sport così popolare». Negli spazi dell’Hangar Bicocca, a Milano, possiamo vederla dal vivo per la prima volta e l’attenzione è subito catturata dal design: linee pulite, inconfondibilmente Range, superfici tese, un «postura» dinamica che dà l’impressione che la vettura stia per scattare in avanti da un momento all’altro. Un approccio «modernista», che – stando a quanto dicono da Gaydon – «fornisce una presenza stradale forte e imponente che comunica potenza e prestazioni».

Instagram content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Potenza e prestazioni, appunto. La versione elettrificata – che ha oltre 100 km di autonomia EV a emissioni zero – è spinta da 510 CV, per un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi. L’ammiraglia V8 Twin Turbo, invece, ha addirittura 530 CV e rappresenta il carattere Range Rover Sport più esaltante, con uno scatto da 0 a  100 km/h in soli 4,5 secondi con Dynamic Launch inserito. Tutti i nuovi modelli sono dotati di un cambio automatico ZF a otto marce e di una trazione integrale intelligente che anticipa in modo intuitivo le regolazioni necessarie per la trazione e agisce in tempo reale per garantire il migliore avanzamento in tutte le condizioni, ottimizzando l’efficienza.

Inarrestabile, che ci sia da superare un cumulo di pietre o guadare un torrente. E l’interno è un vero salotto, con la scelta di materiali innovativi e sostenibili che includono tessuti tattili di alta qualità. Al centro, spicca un touchscreen «flottante», curvo, con il pluripremiato infotainment Pivi Pro: anche l’abitacolo, in stile aeronautico e con una posizione di guida dominante, è caratterizzato quindi dall’equilibrio tra eleganza e sportività. E supporta un ecosistema di tecnologie connesse senza soluzione di continuità: «L’esperienza alla guida della nuova Range Rover Sport non potrebbe essere più facile», garantiscono gli ingegneri britannici. «E soprattutto coinvolgente».

Per trasformare ogni viaggio in un piccolo evento.

Altre storie di Vanity Fair che ti possono interessare

Nuova Range Rover, Sua Maestà la regina dei Suv
Il Natale a Courmayeur, firmato Jaguar Land Rover

Per ricevere l’altra cover di Vanity Fair (e molto altro), iscrivetevi a Vanity Weekend.

Fonte: vanityfair.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *