Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nuova Peugeot 2008 2023: restyling, foto e nuovi motori

La Peugeot 2008 è il suv d’attacco della gamma del brand francese. Si tratta di uno sei crossover di segmento B più grandi e spaziosi presenti sul mercato, forte di una lunghezza di ben 430 cm e di un vano di carico di 434 litri. L’auto è molto apprezzata, grazie ad una gamma molto articolata di motorizzazioni, comprendente versioni a benzina, a gasolio e la variante elettrica. la bontà del prodotto fa sì che sulla stessa piattaforma siano state “collocate” tutte le motorizzazioni presenti a listino, diminuendo così i costi di sviluppo e progettazione.

Con il 2023 la Peugeot 2008 sarà soggetta al consueto restyling di metà carriera che la porterà a permanere in commercio (nella versione odierna) sino a tutto il 2027. Le immagini utilizzate nell’articolo sono state prese dal video Youtube del canale Mahboub 1. Trattasi ancora di render non ufficiali che comunque anticipano quelle che saranno le vesti definitive del suv. Di seguito il link alla fonte:

La nuova Peugeot 2008 sarà rivista fuori con un frontale ancor più aggressivo di oggi, nuova mascherina in stile 308 e logo del leone rivisitato al centro. Inediti anche i gruppi ottico così come cerchi e colori della carrozzeria. Dentro avremo un’evoluzione del sistema di infotainment. Migliorie anche nella plancia e nei comandi.

La Peugeot 2008 adotterà presto un la tecnologia mild hybrid sui benzina PureTech. Il sistema a 48 V potrebbe garantire una manciata di cavalli in più rispetto ad oggi, con consumi inferiori del 5-8 %.

Per quanto riguarda la variante a batterie e-2008, ci sarà un upgrade della motorizzazione con quasi 20 CV in più. Il pacco batterie, pur mantenendo le stesse dimensioni, verrà migliorato in termini di densità delle celle, arrivando così a circa 52 kWh di capacità. L’autonomia stimata salirà quindi a circa 400 km. Prezzi leggermente al rialzo.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *