Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nuova Lexus LS ancora piu’ performante

Chi guida una LS si aspetta che come ammiraglia Lexus, fornisca prestazioni estremamente fluide, non solo in autostrada, ma anche nella guida di tutti i giorni. Con questo obiettivo in mente, Lexus ha apportato miglioramenti al sistema Multi Stage Hybrid della LS 500h, alzando ancora una volta l’asticella. L’obiettivo era quello di fornire un’accelerazione con una migliore percezione della coppia della vettura quando la LS viene guidata con una ridotta pressione dell’acceleratore, fornendo una progressione piu’ fluida e silenziosa, senza frequenti cambi di marcia o improvvise variazioni nei giri motore. La soluzione e’ stata quella di incrementare il livello di assistenza del motore elettrico aumentando le prestazioni della batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio del sistema ibrido.
Lexus ha studiato i diversi scenari di accelerazione sperimentati da milioni di automobilisti in tutto il mondo. L’analisi di una tale quantita’ di dati ha rilevato che per circa il 90% del tempo di guida i conducenti utilizzano solo circa il 50% della piena accelerazione, di solito generando non piu’ di 0,3G. Questo ha portato il team LS a dare la priorita’ a un uso piu’ efficace della coppia motrice per ottenere la qualita’ delle prestazioni a bassa velocita’ che cercava – cio’ che chiama “margine di accelerazione”.
Il guidatore percepira’ quindi una risposta pronta anche quando il pedale dell’acceleratore non e’ premuto con forza, per esempio quando si effettua una ripartenza, riaccelerando nel traffico e guidando su strade tortuose. L’erogazione di potenza e’ immediata e l’aumento di velocita’ dell’auto corrisponde piu’ fedelmente all’aumento dei giri del motore. Il range di intervento della batteria ad alto voltaggio e’ stato ampliato, il che riduce la differenza di forza motrice prima e dopo i passaggi di marcia, per dare una sensazione di accelerazione fluida. Tutto cio’ si traduce in ulteriori 170 Nm di coppia aggiuntivi quando si guida a circa 20 km / h con circa il 40% di pressione sull’acceleratore.
Il maggiore contributo del motore elettrico significa anche che il motore ibrido a benzina V6 da 3,5 litri puo’ funzionare a regimi inferiori, ridotti di circa 500 giri / min quando si accelera da 0-100 km/h con appena il 40% di pressione sull’acceleratore. Di conseguenza, e con ulteriori modifiche ai tempi di cambio marcia, non ci sono variazioni improvvise nei giri motore durante l’accelerazione e le prestazioni sono piu’ silenziose e fluide, comunicando anche meglio la corposa coppia dell’auto. Le prestazioni urbane in particolare sono piu’ confortevoli e la marcia piu’ silenziosa e’ evidente, ad esempio quando il motore si riavvia dopo la guida in modalita’ EV.
Queste modifiche sono state apportate mantenendo i parametri di riferimento delle prestazioni del sistema ibrido Multi Stage: la potenza totale del sistema rimane a 359 CV / 264 kW, con un’accelerazione da 0-100 km/h in 5,4 secondi per la LS 500h a trazione posteriore e 5,5 secondi per il modello a trazione integrale. Inoltre, non vi e’ alcun impatto sull’affidabilita’ della batteria ad alta tensione. Nella LS 500h la percezione delle prestazioni del motore da parte del guidatore e’ stata messa a punto con la regolazione dell’Active Noise Control per offrire un sound del motore piu’ silenzioso.
(ITALPRESS).
tvi/com
16-Feb-21 12:02

Fonte: motori.tiscali.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *