Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nuova Jeep Grand Cherokee 2021: foto, info e motori del nuovo suv

Presentiamo in questo articolo dei render della nuova Jeep Grand Cherokee, che a detta dei più informati dovrebbero essere quasi uguali a quella che sarà la versione definitiva. Il nuovo maxi suv del marchio americano sarà presentato indicativamente entro la primavera del 2021 con vendite dall’estate prossima.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render presi dal filmato Youtube di AutoYa. Inseriamo di seguito il link al video che mostra anche gli interni. Precisiamo comunque che non si tratta di foto ufficiali, ma ancora di render:

La nuova generazione di Jeep Grand Cherokee manterrà linee squadrate e muscolose. Cambieranno i gruppi ottici sia anteriori che posteriori, più affusolati e dotati di tecnologia Full LED. L’auto crescerà anche in dimensioni andando a superare i 490 cm. Se esternamente le linee segneranno una continuità con la versione attuale (nata nel 2010), sotto l’auto sarà totalmente differente.

Dalla vecchia piattaforma WK2, ancora made in Daimler-Chrysler, si passerà alla più moderna Giorgio (la stessa dell’Alfa Romeo Stelvio) appositamente rivista per quest’auto dalle proporzioni maggiori. Ciò dovrebbe portare ad un risparmio in termini di massa di circa 2 quintali rispetto alla generazione attuale. Il tutto a beneficio di consumi ed emissioni.

All’interno l’abitacolo sarà più attuale con strumentazione digitale e grande schermo touch da almeno 10 pollici per ospitare il sistema di infotainment. Inserti in legno renderanno più accogliente e lussuoso l’ambiente.

A livello di motori potrebbero esserci il 2.0 litri turbo a benzina da 250 CV (per evitare il superbollo) e da 280 CV. Inoltre potrebbe arrivare anche la versione da 330 CV micro ibrida appena lanciata sulla Maserati Ghibli. Per il mercato americano dovrebbero esserci anche il 3.6 litri Pentastar V6 da oltre 300 CV ed un 5.7 litri Hemi da quasi 500 CV.

Dovrebbero arrivare anche delle versioni a gasolio. Probabilmente il 2.2 da 200 CV che potrebbe beneficiare anch’esso di sistema micro ibrido e di qualche cavallo in più e poi un 3.0 litri sempre a gasolio da circa 300 CV.

La nuova Jeep Grand Cherokee sarà anche ibrida plug-in. Sotto al cofano potrebbe esserci, come da poco visto per la Wrangler, il 2.0 litri a benzina unito a due unità elettriche per 375 CV totali e 637 Nm di coppia. Batterie da 17-18 kWh potrebbero garantire una cinquantina di km a zero emissioni. I prezzi della nuova Jeep Grand Cherokee potrebbero partire da circa 60 mila euro.

Fonte: motori.news

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *