Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nuova Fiat Panda 2022, ecco la versione sportiva (by M-Sport)

La Fiat Panda della prima serie è stata secondo molti la vera artefice del successo anche ancora oggi il modello gode. Sono sempre state, ad ogni generazione (oggi siamo alla terza) le versioni sfornate. Purtroppo, però, è sempre mancata una versione altamente sportiva. Nella seconda serie è stata lanciata la variante 100 HP, ma niente di esageratamente folle come questa “Pandamonium“.

La Fiat Panda che vedete nelle immagini e potete ammirare nel successivo video è un prototipo realizzato da M-Sport. La nota scuderia inglese è diventata famosa per aver vinto più volte il titolo mondiale di rally.

Per realizzare questa fantastica Fiat panda è stata presa una versione 4×4 ed è stata totalmente rivoluzionata sia dentro che fuori.

La carrozzeria è stata “esageratamente” allargata con passaruota “monstre” (+ 36 cm di larghezza), prese d’aria, splitter e minigonne. L’assetto è ribassato ed è stato installato un diffusore sul retro. Allungato il passo a 2,48 metri (contro i 2,16 di serie). Sono state allargate di molto le carreggiate, infine sono stati montati pneumatici Pirelli P-Zero.

L’auto è basata sulla Ford Fiesta R5 di prima generazione. Sotto al cofano della pepatissima utilitaria italiana troviamo un potente 1.6 litri EcoBoost da 1.6 litri con ben 300 CV di potenza e 450 Nm di coppia massima. La potenza viene scaricata su tutte e quattro le ruote attraverso un cambio sequenziale a cinque velocità Sadev. Previsti anche dei differenziali all’anteriore ed al posteriore.

All’interno troviamo un roll-bar omologato FIA, veri e propri sedili da corsa con cinture a sei punti, un nuovo volante, e poco altro oltre agli interruttori necessari per il funzionamento del veicolo.

Il “Pandamonium” è un pezzo speciale ed unico. Tuttavia, l’azienda M-Sport ha annuncuato che in futuro ci saranno altri progetti simili. Nascerà inoltre la divisione M-Sport Special Vehicles (MS-SV). Malcolm Wilson, ex pilota di rally e proprietario di M-Sport, ha dichiarato: “Siamo preparati e pronti ad accettare nuovi clienti con commissioni uniche. M-Sport Special Vehicles è il nostro nuovo servizio di costruzione di auto su misura che è possibile solo grazie all’apertura e all’introduzione della nostra nuova pista di prova e dell’impianto di produzione che si trovano all’interno della Dovenby Hall Estate“.

Fonte: motori.news

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *