Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nuova Abarth 500e 2023: Motori e Foto

Abarth ha presentato il suo primo modello completamente elettrico, basato sulla Fiat 500e e caratterizzato da una serie di aggiornamenti incentrati sulle prestazioni. L’Abarth 500e sfoggia un bodykit specifico, abbinato a un assetto più sportivo del telaio, a un motore elettrico più potente, a nuove modalità di guida e a un “Generatore di suoni” che la fa ruggire come un’Abarth a benzina.
Partendo dagli aggiornamenti meccanici, il motore elettrico singolo produce 155 CV (113,7 kW) e 235 Nm di coppia nella Abarth 500e, che rappresenta un aumento di 37 CV (26,7 kW) e 15 Nm rispetto alla Fiat 500e. Grazie all’aumento di potenza, la hothatch accelera da 0 a 100 km/h in 7 secondi, 2 secondi in meno rispetto alla Fiat.

La Abarth 500e ha 10 CV (7,3 kW) in meno rispetto all’Abarth 595 con motore termico del 2023, che resterà in listino per un ultimo anno prima di essere dismessa. Nonostante la piccola differenza di potenza, Abarth descrive la 500e come “più veloce e più eccitante sia nella guida urbana che in quella extraurbana” rispetto alle sue controparti a motore termico grazie alla “migliore distribuzione dei pesi, alla migliore coppia e al passo più ampio”.

MOTORE E PRESTAZIONI

È interessante notare che il comunicato stampa non menziona nulla degli aggiornamenti del telaio rispetto alla Fiat 500e, che dovrebbero includere sospensioni più rigide e uno sterzo più rapido. Tuttavia, la casa automobilistica ha rivelato che la nuova elettrica è più veloce di oltre un secondo sulla pista Misto Alfa Handling di Balocco rispetto all’ammiraglia Abarth 695, il che fa pensare a una configurazione simile incentrata sulla pista.
La nuova Abarth 500e ha tre modalità di guida selezionabili. La Turismo riduce la potenza a 136 CV (100 kW) e la coppia a 220 Nm favore dell’efficienza. La Scorpion Street dà accesso alle massime prestazioni massimizzando la frenata rigenerativa, mentre la Scorpion Track è per la modalità di attacco massimo a scapito dell’autonomia disponibile.

A proposito di autonomia, la 500e Abarth mantiene la batteria da 42 kWh della sorella Fiat, ma beneficia di un nuovo sistema di ricarica rapida da 85 kW. Questo può aggiungere circa 40 km di autonomia in meno di 5 minuti, mentre una carica da 0 a 80% viene completata in 35 minuti. Abarth non ci ha fornito i dati sull’autonomia, ma è lecito supporre che sarà inferiore ai 321 km della Fiat 500e.

Abarth non è un fan dei veicoli elettrici silenziosi, quindi ha dato al suo nuovo modello suoni distinti. Innanzitutto, la melodia di Nino Rota della Fiat 500e è stata sostituita da un suono di “chitarra strimpellata” che viene riprodotto la prima volta che si superano i 20 km/h. Poi, c’è il sistema opzionale “Sound Generator“, che riproduce il rombo di un motore a benzina Abarth. Fortunatamente, c’è un interruttore on/off per questa caratteristica piuttosto controversa, che alcuni fan Abarth ameranno e altri troveranno imbarazzante.

STILE E PERSONALIZZAZIONI

Visivamente, il cambiamento più evidente della Abarth 500e è il frontale privo di griglia, ma presenta la scritta Abarth e un paraurti più profondo con prese d’aria dall’aspetto sportivo. Passando alla fiancata, l’accattivante tonalità Acid Green, gli esclusivi cerchi in lega da 18 pollici, la grafica Abarth e le minigonne laterali fanno sì che non la si possa scambiare per una Fiat. Sul retro, le modifiche si limitano all’inserto del diffusore per l’assenza dei tubi di scarico.

L’Abarth 500e è disponibile sia nella versione hatchback a tre porte che in quella cabrio a due porte, con quest’ultima che guadagna uno spoiler posteriore integrato, dato che la hatch ne era già dotata. Per il lancio della Abarth 500e, l’azienda ha annunciato l’edizione Scorpionissima, limitata a 1.949 unità in onore dell’anno di fondazione dell’azienda.

La Scorpionissima è disponibile esclusivamente nelle tonalità esterne Acid Green o Poison Blue, abbinate ai cerchi in lega da 18 pollici Diamond-Cut Titanium Grey di serie, al tetto in vetro fisso e ai vetri privacy sul retro. All’interno, la vettura è dotata di rivestimenti in Alcantara per la plancia e i sedili sportivi, inserti in grigio titanio, badge Scorpion verde acido e pedali in acciaio. Inoltre, il touchscreen di serie da 10,25 pollici per l’infotainment Uconnect e il quadro strumenti digitale guadagnano una nuova grafica “Performance Pages”, esclusiva dell’Abarth.

L’Abarth 500e Edizione Scorpionissima è disponibile online – in esclusiva per i membri della comunità Abarth – durante il primo mese. Abarth non ha fornito date specifiche, ma le prime consegne della 500e sono previste per il 2023. La vettura sarà inizialmente offerto in Europa, ma l’azienda prevede di esportarlo in altri mercati, tra cui Giappone e Brasile. Non è chiaro se il razzo tascabile arriverà in Nord America, dopo l’introduzione della Fiat 500e specifica per gli Stati Uniti, confermata per il 2024.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *