Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Novità Fiat 2020: nuovo motore per la 500 elettrica, ritarda la nuova Tipo

Ultime novità in Casa Fiat. Parliamo di due importanti modelli che saranno lanciati nelle prossime settimane, vale a dire la nuova Fiat Tipo e la gamma completa della Fiat 500 elettrica. Vediamo cosa bolle in pentola. Le informazioni riportate nell’articolo sono state prese dal sito Passione Auto Italiane.

NUOVA FIAT TIPO

La media di segmento C doveva essere ordinabile dal 13 ottobre. Niente di tutto ciò. A listino vi è ancora la versione attuale. Come mai questo ritardo?

Probabilmente in Fiat ed in particolare nello stabilimento Tofas in Turchia, le linee di montaggio hanno subito un rallentamento nelle ultime settimane per l’arrivo della seconda ondata di Covid-19. Uno slittamento che comunque non dovrebbe protrarsi ancora per molto. La nuova Fiat Tipo dovrebbe essere mostrata o almeno ordinabile entro la fine del mese di ottobre o al massimo nella prima decade di novembre. Si confermano le vendite al pubblico con l’auto presente fisicamente nei punti vendita del brand entro la fine dell’anno.

Confermati comunque la versione Cross, i motori Firefly anche micro ibridi, il nuovo look esterno e più tecnologia dentro, anche a favore della sicurezza.

FIAT 500 ELETTRICA

Sempre come riportato dal sito Passione Auto Italiane, l’arrivo dell’intera gamma della Fiat 500 è previsto per il prossimo 24 ottobre. Sono confermati i tre allestimenti, ma dovrebbe arrivare una seconda motorizzazione “base”, meno potente e con minor autonomia. In questo modo si andrà ad avere una versione della nuova Fiat 500 elettrica prettamente destinata alla città, che potrà competere con la Smart Forfour elettrica.

La nuova Fiat 500 elettrica “base” monterà un motore da 95 CV che le garantiranno comunque uno scatto da 0 a 100 in circa 10,5 secondi. L’auto dovrebbe avere un pacco batterie ridotto da circa 22-24 kWh capaci di garantire un’autonomia attorno ai 185-190 km. Ancora non è certo se questa motorizzazione sarà comunque offerta nei tre allestimenti previsti o se sarà solo una prerogativa della “base”. Non è ancora certo se anche la variante più potente da 118 CV sarà comunque prevista anche nell’allestimento d’attacco.

Quello che si può ipotizzare è che il prezzo della Fiat 500 elettrica base con 95 CV potrebbe scendere anche a meno di 26 mila euro ipotizzati nelle scorse settimane, con un listino che potrebbe partire attorno ai 23.500-24 mila euro. Vi terremo aggiornati.

Fonte: motori.news

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *