Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Novità Ferrari: nuovo motore ibrido sotto le vesti della SF90 Stradale?

Giungono in redazione, scattate sull’autostrada A22, le foto di un curioso muletto targato Ferrari. Si tratta di un esemplare di Ferrari SF90 Stradale parzialmente camuffato. Purtroppo le immagini immortalano solamente la zona posteriore. In essa si vedono i paraurti camuffati. Cosa staranno testando i tecnici di Maranello?

Troppo presto per dirlo, le informazioni sono scarse, ma ci permettono di fare qualche ipotesi. Il fatto che Ferrari abbia deciso di provare qualche novità basandosi sull’ultima supercar ibrida arrivata, la SF90 Stradale, sta a significare che sotto al muletto immortalato nelle immagini si nasconde qualcosa probabilmente con propulsore elettrificato.

IPOTESI 1: MOTORE IBRIDO V6

A Maranello stanno da tempo pensando a lanciare un motore V6, basato sul 2.9 litri montato sulle Alfa Romeo. L’unità potrebbe rimanere di tale cilindrata oppure essere leggermente incrementata sino a 3.0 litri. In questo modo si potrebbe ottenere un output di potenza compreso tra i 600 ed i 650 CV. Sfruttando l’unità elettrica da oltre 200 CV già presente sulla SF90 Stradale si andrebbe così ad ottenere una sportiva da oltre 800 CV.

Questa motorizzazione potrebbe essere installata su un modello già esistente (488, SF90 Stradale?), oppure su una new entry che potrebbe essere lanciata con il nome di Ferrari Dino. Da tempo, infatti si vocifera della rinascita di questo modello con propulsione iibrida.

Lo sviluppo potrebbe proprio essere portato avanti, almeno in una fase iniziale, sulla SF90, già dotata di tecnologia ibrida ricaricabile. Il lancio ipotetico della vettura potrebbe avvenire ad inizio 2022.

IPOTESI 2: UNA NUOVA HYPERCAR

Altra ipotesi plausibile è quella dell’arrivo di una nuova hypercar, erede della LaFerrari, dotata di un 4.0 litri V8 abbinato ad unità elettrica per un totale di circa 1.100 CV di potenza. Edizione limitata, prestazioni davvero da brividi con circa 365 km/h di velocità massima e 2,5 secondi per lo scatto da 0 a 100 ed 1 milione di euro come prezzo base.

IPOTESI 3: UNA FERRARI DESTINATA ALLE CORSE

Infine, terza ipotesi da non scartare, è quella dello sviluppo di una vettura da corsa, sempre ibrida, che potrebbe prendere parte nei prossimi anni alle gare endurance nella categoria LMDh destinata alle Hypercar ibride. Insomma le ipotesi al momento sono tante. Non rimane che aspettare qualche conferma da parte di Ferrari!! Continuate a seguirci.

Fonte: motori.news

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *