Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Novità auto 2022: nuovi modelli di suv e crossover in arrivo

Il mercato dell’auto sta subendo una forte contrazione delle vendite per colpa della mancanza di microchip e semiconduttori. Nel 2022 si puterà ad uscire dalla crisi cercando in tutti i modi di rientrare a tempi di consegna quantomeno accettabili. Vediamo quali saranno i nuovi siv e crossover in arrivo nel 2022.

Parliamo di un settore in forte espansione, quello delle auto dall’assetto rialzato, che vedranno un nuovo proliferare di modelli, molti dei quali con tecnologia totalmente elettrica. Ecco una carrellata completa di cosa aspettarci per il prossimo anno.

Alfa Romeo: nuovo suv Tonale di segmento C, con motori a benzina, gasolio (forrse) ed ibridi plug-in;

Alpine: suv elettrico ad alte prestazioni, con almeno 300 CV;

Audi: Q6 e-tron (suv elettrico su piattaforma PPE, lungo circa 460-470 cm, con autonomia fino a 600 km e prestazioni importanti), restyling e-tron, A3 Citycarver/Citycross/Cityhopper (versione rialzata dell’Audi A3), restyling Q7

BMW: X7 restyling, nuova X8 (suv di oltre 5 metri, avversario della GLS), nuova X1, nuova iX1 elettrica;

Citroen: C5 X (wagon dall’aspetto rialzato, con enorme spazio a bordo);

Cupra: Tavascan elettrica (suv medio a batteria ad alte prestazioni, con potenze tra i 265 ed i 400 CV);

Dacia: Jogger;

Fiat: 500X restyling con motori dotati di tecnologia micro ibrida;

Ferrari: Purosangue (suv di grandi dimensioni con motori V6, V8 e V12 ibridi plug-in ad altissime prestazioni);

Ford: Focus Active restyling;

Hyundai: nuovo crossover elettrico;

Honda: HR-V (B-suv anche ibrido);

Ineos: Grenadier (fuoristrada estremo);

Jaguar: i-Pace restyling, con più potenza e maggior autonomia;

Jeep: nuova Grand Cherokee, restyling Renegade;

Kia: nuova Sportage, nuova Niro;

Lamborghini: Urus restyling con versione ibrida plug-in;

Land Rover: nuova Range Rover, versione 130 della Defender;

Lotus: suv elettrico ad alte prestazioni;

Maserati: Grecale Usiv di segmento D ad alte prestazioni, anche ibrido);

Mazda: CX-50;

Mercedes: nuova GLC (suv di segmento D con gamma motori totalmente elettrificata, derivata dalla Classe C), EQB, suv elettrico EQS (lungo oltre 5 metri), suv EQE (lungo attorno ai 490 cm), nuova Classe G elettrica;

Nissan: Ariya (suv elettrico di medie dimensioni), X-Trail (versione lunga della Qashqai);

Opel: Astra Cross (versione rialzata della compatta di segmento C);

Peugeot: 308 Cross (versione rialzata della compatta di segmento C);

Porsche: Cayenne restyling, Macan elettrica (suv gemello dell’Audi Q6 e-tron con prestazioni elevate);

Renault: Megane E-Tech, nuova Kadjar;

Smart: suv elettrico;

Skoda: Enyaq Coupè/GT (elettrica con liee sportive derivata dalla Enyaq), Enyaq RS (con 300 CV), Karoq restyling;

Subaru: Solterra (crossover elettrico)

Toyota: Rav 4 restyling, Aygo X, bZ4x (crossover elettrico derivato dalla Subaru Solterra);

Volkswagen: ID.5 (versione con posteriore più filante della ID.4, totalmente elettrica), Taigo;

Volvo: C40, restyling XC90;

Vedremo se tutti questi modelli arriveranno o se la crisi dell’auto porterà a nuovi ritardi.

Fonte: motori.news

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *