Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Non solo vip: Cortona riaccende i motori

di Laura Lucente

Nonostante Giove Pluvio non sia stato benevolo, Cortona ha saputo dare nuovamente una bella prova in fatto di presenze turistiche. Il ghiotto ponte del 25 aprile, d’altronde, era già stato ampiamente opzionato nei giorni scorsi e il brulichio di turisti nel centro storico a spasso per le principali piazze e per la nota Rugapiana, hanno dato quel senso di normalità e vitalità che mancava da troppo tempo alla città.

Un’impressione corroborata anche dagli operatori del settore. “è stato un ponte del 25 aprile all’insegna della ripartenza – ha sottolineato Vittorio Camorri dell’agenzia di incoming Terretrusche. “Ottima l’occupazione per le strutture ricettive. Quello che ho piacevolmente notato è che c’è sempre più una ricerca di esperienze enogastronomiche legate alle eccellenze del territorio. I turisti che ci scelgono sono sempre più attenti alla qualità dell’ospitalità al buon cibo e al bere bene”.

Camorri sottolinea anche una forte ripartenza del mercato straniero che preannuncia una stagione in piena ripresa. Tra le rughe cortonesi ha fatto capolino anche un’icona del cinema come Tilda Swinton.

L’attrice scozzese, premio Oscar e Leone alla carriera, ha trascorso un breve vacanza in città insieme al compagno. Una delle ultime foto che la ritraggono a Cortona, dopo quelle dei giorni scorsi in piazza del Comune e con lo staff dell’Osteria del Teatro, sono quelle scattate al Relais Il Falconiere accanto alla padrona di casa Silvia Regi Baracchi.

Anche dall’info point del Comune di Cortona gestito dal tour operator “Together in Tuscany” i sentori su questo ultimo ponte turistico sono buoni e confortanti. “L’afflusso alla ricerca di informazioni turistiche nel nostro ufficio di piazza Signorelli è stato significativo e costante – sottolinea la titolare Denyse Perathoner – e abbiamo avuto come feed back anche molto apprezzamento della città”.

Sotto il profilo delle richieste dei turisti la Perathoner, ha però raccolto alcuni spunti: “purtroppo riscontriamo che ci sono ancora molte bellezze della città che restano inaccessibili al pubblico, tra chiese e palazzi storici e questo ce lo fanno notare numerosi turisti che passano di qui. Speriamo che la ripartenza dia nuovo slancio e si possa ulteriormente migliorare la nostra proposta culturale”.

Cortona già scalda i motori per i prossimi giorni per attrarre turismo e visitatori anche in occasione del 1 maggio. Tornerà di scena la Fiera del Fiore che quest’anno torna a fare tandem con la Fiera del Rame di cui la città era orfana, a causa del covid, da 2 anni.

Per tutto il giorno, saranno presenti gli espositori delle attività floro-vivaistiche che con i loro allestimenti decoreranno le tre piazze cortonesi: Garibaldi, Repubblica e Signorelli. Insieme a queste ci saranno anche i produttori di rame lavorato.

Fonte: lanazione.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *