Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Non si ferma all’alt e investe gravemente un Carabiniere: caccia al “pirata” della strada

“Pirata” della strada in fuga dopo aver investito un Carabiniere. E’ successo intorno alle 13 di mercoledì a Conselice in via Puntiroli, davanti al cimitero. Il militare, mentre faceva controlli alle auto in transito, ha intimato l’alt a una macchina che, invece di fermarsi, lo ha investito per poi darsi alla fuga. Il Carabiniere è caduto a terra rovinosamente.

Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con ambulanza e auto medica. Il ferito, rimasto sempre cosciente, è stato poi trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena in elicottero in gravi condizioni, anche se fortunatamente l’uomo non sarebbe in pericolo di vita. Tutte le forze dell’ordine del territorio sono impegnate nella ricerca del fuggitivo, si cerca presumibilmente un’auto grigia. Nel pomeriggio una volante del commissariato di Lugo ha fermato un’auto che, dalle prime informazioni, potrebbe essere coinvolta nell’incidente. Sono in corso gli accertamenti del caso.

“Oggi si è verificato un brutto episodio che ha coinvolto un giovane Carabiniere che presta servizio presso la nostra Caserma dei Carabinieri di Conselice – commenta il sindaco Paola Pula – Il Carabiniere operava con un collega per il controllo del territorio fermando le auto in percorrenza sulla strada, un controllo così prezioso per le nostre comunità. Voglio esprimere a nome della intera cittadinanza vicinanza al Carabiniere, a cui auguriamo una pronta guarigione e una ripresa senza conseguenze per la sua persona. 
Infine esprimo vicinanza all’Arma dei Carabinieri per l’accaduto che ha sconvolto la nostra quotidiana realtà, assieme alla gratitudine per il servizio che svolge ogni giorno. Mi auguro poi, ma ne sono certa, che il colpevole sia rintracciato e assegnato alla giustizia”.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *