Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Non è uno sport solo per donne

Jean-Philippe Jel è attualmente l’unico uomo in Svizzera a praticare il nuoto sincronizzato da competizione. Losannese di adozione, aveva intrapreso la carriera militare in Francia più per tradizione famigliare, ma da tempo era insoddisfatto.

Quando nel 2016 ha scoperto il nuoto sincronizzato, è come se avesse trovato la quadratura del cerchio. Grazie a questa disciplina e alle sue caratteristiche artistiche -ha spiegato in un libro- riesce a esprimere la sua parte femminile e la sua personalità. Il rigore e la disciplina dell’esercito, li ha poi comunque ritrovati nello sport.

A 43 anni, sogna i campionati europei e le Olimpiadi. Vorrebbe inoltre che certi stereotipi venissero superati, come il fatto che alcuni sport siano unicamente femminile o maschili. L’uguaglianza -dice- passa dall’accettazione.

ATS/pek


Fonte: rsi.ch

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *