Viva Italia

Informazione libera e indipendente

“Noi siamo i motori del vero cambiamento”

C’era Matteo Renzi ieri pomeriggio al parco della Cecinella per il saluto ai suoi candidati livornesi in vista delle prossime elezioni regionali per il dopo Rossi. “Italia Viva (che sostiene Eugenio Giani) è il motore del cambiamento lavoriamo per una regione più moderna, più contemporanea” ha detto Renzi stigmatizzando che Susanna Ceccardi (candidata della Lega) non conosce la geografia…

C’era Matteo Renzi ieri pomeriggio al parco della Cecinella per il saluto ai suoi candidati livornesi in vista delle prossime elezioni regionali per il dopo Rossi. “Italia Viva (che sostiene Eugenio Giani) è il motore del cambiamento lavoriamo per una regione più moderna, più contemporanea” ha detto Renzi stigmatizzando che Susanna Ceccardi (candidata della Lega) non conosce la geografia della regione. “Il Pd ha fatto una proposta di matrimonio al M5s, la chiamano alleanza strutturale. Noi siamo quelli che hanno mandato a casa Salvini, e abbiamo fatto bene per l’Italia, però buttato fuori di casa Salvini non è che vogliamo aprire il portone di casa a Di Battista e alla Taverna. Chi vuole l’alleanza strutturale 5s-Pd, vota Pd. Chi vuole una forza politica riformista diversa dalla Lega, ma diversa anche dai grillini, vota Italia Viva”. A coordinare la serata Matteo Tortolini, Alfio Baldi, Kety Pini ex assessore a San Vincenzo. I saluti del sindaco Samuele Lippi sono stati portati dall’architetto Bulichelli assessore del comune di Cecina che ha ricordato che grazie a Renzi furono sbloccati dei finanziamenti del Pius, progetto unico che ha permesso al comune di Cecina di realizzare il complesso nuovissimo del villaggio scolastioco. “A Cecina fu presentato il primo comitato Matteo Renzi della Toscana” ha ricordato Riccardo Castellini candidato cecinese di Italia Viva alle regionali: “Sosteniamo Giani ma la nostra lista è determinante, portiamo originalità e specificità valori importantissimi per la giunta regionale” ha detto Tortolini. Parole alle quali hanno fatto eco quelle di Alessandro Cosimi: “Italia viva vuole una regione colta, bisogna studiare altrimenti non si va da nessuna parte, una Toscana viva propositiva e vivace, e che faccia della politica una passione”. In pista dunque Alessandro Cosimi, ex sindaco di Livorno, Claudia Agostini, Enrico Bernardini, Cinzia Guerrieri, Riccardo Castellini, Giulia Carotenuto, Mattia Gemelli, Antonella Panza.

Roberto Ribechini

Fonte: iltelegrafolivorno.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *