Viva Italia

Informazione libera e indipendente

No stop su controllo 007, Copasir provvisorio a inizio legislatura

(Adnkronos) – Nessuna interruzione nell’attività di controllo del Parlamento sugli 007. All’inizio di ogni legislatura verrà infatti istituito un Comitato parlamentare provvisorio per la sicurezza della Repubblica (Copasir), che resterà in carica fino ai venti giorni successivi alla votazione della fiducia al nuovo Governo, termine entro il quale dovrà insediarsi quello definitivo. La novità è prevista da un emendamento al decreto legge Aiuti bis, che dovrà essere votato tra oggi e domani da Senato e Camera. 

A far parte dell’organismo provvisorio saranno chiamati i componenti del Comitato della precedente legislatura che siano stati rieletti in una delle Camere. Qualora il loro numero sia inferiore a sei o non sia rispettata la consistenza dei Gruppi parlamentari, i presidenti di Senato e Camera dovranno integrare la composizione fino ad un massimo di otto membri, tenendo conto della consistenza dei Gruppi parlamentari e garantendo, ove possibile, la parità tra deputati e senatori.  

A presiedere il Comitato provvisorio saranno chiamati, nell’ordine e se rieletti, il presidente e il vicepresidente del Copasir della precedente legislatura (attualmente Adolfo Urso di Fratelli d’Italia e Federica Dieni di Iv-Italia c’è) o, in loro assenza, il componente più anziano di età. 

Il Copasir provvisorio cesserà di esercitare le sue funzioni trascorsi venti giorni dalla votazione della fiducia al Governo, termine entro il quale dovranno essere nominati i componenti del nuovo organismo parlamentare di controllo.  

Fonte: lifestyleblog.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *