Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Nissan VQ, i motori V6 delle “Z” e del Pathfinder

Nel 1994 Nissan ha introdotto il primo di una famiglia di motori destinati a diventare famosi non soltanto per le prestazioni, ma anche per l’affidabilità e per il prestigio di alcuni dei modelli su cui ha trovato applicazione. I più celebri e recenti di questi sono le sportive Nissan 350Z e 370Z, ma non vanno dimenticati la Skyline V35 300GT e i fuoristrada Pathfinder e Frontier.

Stiamo parlando del primo VQ, capostipite di una famiglia di 6 cilindri a V che con il passare degli anni è stata declinata in oltre 14 versioni con cubature da 2 a 4 litri. I motori VQ, caratterizzati da un angolo di 60° tra le bancate, da basamento e testate in lega di alluminio, dall’alimentazione a iniezione elettronica e dalla distribuzione a doppio albero a camme in testa, sono stati forniti anche ad alcuni modelli Renault dopo l’alleanza tra le due Case.

Un po’ di storia

La storia dei moderni V6 Nissan è iniziata nel lontano 1979, quando la Casa giapponese ha avviato i lavori di ricerca e sviluppo per una nuova serie di propulsori più sportivi e compatti che potesse andare a sostituire i Nissan L con architettura a 4 o 6 cilindri in linea.

Dopo alcuni anni dedicati alla progettazione e ai test, nel 1983 Nissan ha iniziato a proporre una prima serie di motori, con 6 cilindri a V e cubature da 2 a 3,3 litri, prodotti in Giappone e denominati VG, gli antenati dei successivi VQ. Quei primi V6 erano già caratterizzati da soluzioni tecniche interessanti come il sistema di fasatura variabile N-VCT progettato internamente da Nissan.

Nissan Maxima QX 3.0

Nissan Maxima QX 3.0

Le prime versioni

I VQ sono stati introdotti nel 1994 con tre versioni contraddistinte dalle sigle VQ20DE, VQ25DE e VQ30DE. La prima, offerta sulle Nissan Cefiro e Cedric, aveva una cilindrata di 2 litri e potenze comprese tra 140 e 160 CV. La seconda, utilizzata anche su alcune Renault come la Talisman dal 2012, poteva invece contare su una cubatura di 2,5 litri e potenze da 186 a 210 CV, mentre la terza, proposta con potenze da 193 a 230 CV, aveva una cilindrata di 3 litri ottenuta dal 2.5 grazie ad un incremento dell’alesaggio a 93 mm.

Nel 1995 e nel 1997 sono state introdotte le evoluzioni del VQ30DE, denominate VQ30DET e VQ30DD, sovralimentate mediante un turbocompressore e in grado di sviluppare potenze oltre 230 CV.

Nissan VQ35DE

Il VQ35DE da 300 CV della Nissan 350 Z

Le varianti top

L’arrivo degli Anni 2000 ha portato un’importante evoluzione del motore VQ30DE, rilanciato con la nuova sigla VQ35DE nella versione da 3,5 litri che ha debuttato con la 350Z con 300 CV (poi 313) ma in seguito declinato in diverse altre varianti meno potenti con un “minimo” di 217 CV.

La versione più “large” del VQ è arrivata nel 2005 con il VQ40DE da 4 litri sviluppato per i fuoristrada e pick up di taglia media come Frontier, XTerra e Pathfinder. Oltre alla cubatura più abbondante avevano un sistema di fasatura variabile ottimizzato, l’albero a gomiti cavo per contenere il peso e collettore di aspirazione a geometria variabile. 

Nissan VQ37VHR

Nissan VQ37VHR

Nel 2007, infine, è stato introdotto il VQ37VHR con cilindrata di 3,7 litri, rapporto di compressione di 11:1 e potenza massima di 331 CV a 7000 giri/min. Questo motore ha rimpiazzato il 3.5 sulla 370Z, evoluzione della 350, ed equipaggiato altri modelli come la Skyline V36 370 GT e le Infiniti M37, G37, FX37, QX70 ed EX37.

Motore Potenza Produzione Modelli
VQ20DE – 1.995 cm3 da 140 a 160 CV 1994-2003 Nissan Cefiro, Maxima, Cedric
VQ23DE – 2.349 cm3 170 CV 2003-pres. Nissan Teana 230JM-J31, Samsung SM5, SM7
VQ25DE – 2.495 cm3 da 186 a 210 CV 1994-pres. Nissan Cefiro, Cedric, Fuga, Teana J32, Renault Latitude, Talisman
VQ30DE – 2.987 cm3 da 193 a 230 CV 1994-2003 Nissan Maxima, Cefiro, Presage, Infiniti I30
VQ30DET – 2.987 cm3 270-280 CV 1995-pres. Nissan Gloria/Cedric, Leopard, CIma, Infiniti Q45
VQ30DD – 2.987 cm3 da 230 a 260 CV 2001-2006 Nissan Stagea M35 300RX, Skyline V35 300GT, Leopard JY33, Cedric/Gloria
VQ25DD – 2.987 cm3 210-215 CV 1999-2007 Nissan Cefiro, Cedric Y34, Skyline V35, Stagea
VQ35DE – 3.498 cm3 da 217 a 300 CV 2000-pres. Nissan Altima, Skyline, Murano, Maxima, Cefiro, Stagea, 350Z, Infiniti G35, M35, EX35, FX35, Renault Laguna, Espace
VQ40DE – 3.954 cm3 da 265 a 273 CV 2005-pres. Nissan Frontier, XTerra, Pathfinder
VQ37VHR – 3.696 cm3 331 CV 2008-2020 Nissan 370Z, Skyline V36 370GT. Infiniti G37 Coupé, M37, FX37, QX70, EX37, QX50

Fonte: it.motor1.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *