Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Neymar accusa Gonzalez di insulti razzisti: “Peccato non avere quello str… davanti a me ora”

La stella del Psg, espulso nel finale della partita con il Marsiglia, accusa un avversario di avergli rivolto insulti razzisti e poi si sfoga con un tweet

Neymar non ci sta. E lo fa sapere con un tweet che è anche una dichiarazione di guerra, dopo una serata frustrante, vissuta subendo calci e pure insulti. Anche razzisti, secondo il fuoriclasse brasiliano espulso nei minuti di recupero di Psg-Marsiglia. Una gara conclusa in una rissa generale e con Neymar furioso che ha urlato di essere stato vittima di razzismo. Il presunto colpevole sarebbe il difensore spagnolo Gonzalez e le prime immagini sembrano dare ragione al parigino.

SFOGO

—  

I primi scorci televisivi infatti sembrano dimostrare che il centrale marsigliese indichi Neymar dicendogli di star zitto e dandogli del “macaco”. Da qui la reazione del brasiliano che dopo essere stato espulso si è rivolto al quarto uomo, chiedendo in modo retorico se si trattasse o meno di razzismo. Poi la stella del Psg si è sfogata su twitter: “L’unico rimpianto è di non aver quello stronzo davanti a me ora”.

REAZIONI

—  

Una replica destinata a far esplodere una polemica, anche se Tuchel ha preferito prendere tempo: “Ha detto che ci sono stati insulti razzisti, ma non li ho sentiti”. Più esplicito il d.s. Leonardo: “Le immagini tv parleranno”. Più blando l’allenatore del Marsiglia, Villas-Boas: “Spero non ci siano stati insulti razzisti che non c’entrano con il calcio. Io però ho visto anche lo sputo di Di Maria su Gonzalez”. Intanto la rete s’infiamma su un nuovo caso di razzismo destinato a far molto rumore.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *