Viva Italia

Informazione libera e indipendente

NBA Saturdays: Utah Jazz-Miami Heat alle 23 su Sky Sport NBA

Gli Utah Jazz hanno evitato il peggio e soprattutto le squalifiche dopo la maxi rissa nel finale di gara persa contro gli Indiana Pacers – la prima sconfitta casalinga stagionale per una squadra partita forte e rimasta una delle migliori della Western Conference. Multe salate per Rudy Gobert, Donovan Mitchell e Joe Ingles; tutti e tre in campo nel terzo e ultimo match casalingo in cui ospiteranno gli Heat – reduci dalla doppia sconfitta a Los Angeles con Lakers e Clippers. Alla squadra di Salt Lake City mancherà Rudy Gay – alle prese con un problema al tallone destro – che continua ad affidarsi al proprio All-Star di riferimento – un Mitchell da quasi 26 punti di media con 3.4 triple a bersaglio a partita. Oltre a lui, positivo anche Bojan Bogdanovic: 16.3 punti di media nelle ultime dieci partite per Utah (che ha raccolto un record di 6-4 e che spera di tornare a vincere per sfruttare al meglio questa serie di gare giocate alla Vivint Arena).

vedi anche Tutte le partite NBA su Sky: la programmazione

Discorso diverso per Miami, partita per questo giro di cinque trasferte a Ovest che si concluderà poi a Salt Lake City: gli Heat, beffati da Boston in casa poco prima di lasciare la Florida, sono reduci da tre sconfitte pesanti consecutive. Prima a Denver contro un Nikola Jokic in formato MVP, in tripla doppia (ed espulso nel finale) e nonostante i 31 punti realizzati da Jimmy Butler; poi a Los Angeles contro i Lakers all’overtime, in un match combattutissimo e spettacolare in cui l’All-Star degli Heat è stato costretto a lasciare il campo dopo un quarto causa infortunio e infine contro i Clippers – dopo essere stati in vantaggio di 17 punti per poi farsi rimontare. Un periodo tutt’altro che fortunato per Miami, che dovrà ancora fare a meno non solo del già citato Butler, ma anche del lungo degente Oladipo e di Markieff Morris – che starà ancora pensando allo spintone subito da Jokic. Appuntamento insomma da non perdere su Sky Sport NBA alle 23 con il commento di Francesco Bonfardeci e Marco Crespi.

Fonte: sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *