Viva Italia

Informazione libera e indipendente

NBA Saturdays, Philadelphia-Denver si gioca: diretta alle 21 su Sky Sport

Dopo gli zero casi di positività nella bolla di Disney World, tutti sapevano che questa stagione la NBA avrebbe dovuto fare i conti con il coronavirus — e puntualmente stanno arrivando i problemi. Dopo aver già rimandato la sfida tra Oklahoma City e Houston a inizio stagione, la NBA è riuscita a evitare il rinvio della partita tra Philadelphia e Denver prevista per questa sera alle 21 (le 15 sulla costa Est americana). Il caso di positività al COVID-19 di Seth Curry ha fatto scattare il protocollo di tracciamento dei contatti per diversi suoi compagni, e attualmente ben quattro di loro si trovano in isolamento — lasciando solo nove giocatori disponibili a coach Doc Rivers, che dopo gli ultimi accertamenti potrà contare anche su Joel Embiid, Danny Green e Paul Reed; nonostante la squadra sia a sua volta è alle prese con una positività all’interno del suo staff. Il protocollo NBA impone che ci siano almeno otto giocatori disponibili a scendere in campo per poter disputare una partita e Philadelphia ne avrà nove a disposizione, potendo contare anche su Ben Simmons, Tyrese Maxey, Isaiah Joe, Dwight Howard, Tony Bradley e Dakota Mathias. Sono infortunati o indisponibili Seth Curry (per COVID-19), Furkan Korkmaz, Mike Scott e Terrance Ferguson, ai quali si sono aggiunti anche Tobias Harris, Shake Milton, Vincent Poirier e Matisse Thybulle costretti a restare in quarantena. Anche i Nuggets, dal canto loro, sono alle prese con il COVID-19, avendo Michael Porter Jr. indisponibile a tempo indeterminato dopo aver contratto il virus. Una gara tutta da seguire su Sky Sport NBA a partire dalle 21 con il commento di Alessandro Mamoli e Matteo Soragna.

Fonte: sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *