Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Napoli, Mertens e Osimhen scaldano i motori

Napoli.  

Sudore e lavoro certosino, in Belgio, per voltare pagina; per mettersi alle spalle i rispettivi infortuni ed essere a disposizione di Gattuso per i primi appuntamenti ufficiali del 2021. Mertens e Osimhen non vedono l’ora di tornare a regalare gol e giocate d’alta scuola al Napoli. Gennaio è ormai alle porte e per gli azzurri sarà un mese cruciale, alla stregua di un autentico tour de force. Il bomber principe della storia partenopea sta mandando in archivio una sosta natalizia di lavoro, in Patria, per recuperare pienamente e in tempi rapidi dalla distorsione alla caviglia sinistra rimediata in avvio della sfida al “Meazza” con l‘Inter, dello scorso 16 dicembre. Su Instagram ha postato un video, girato in palestra, mentre è alle prese con esercizi specifici per l’articolazione. Una sorta di “Rocky” del calcio, che non vede l’ora di tornare a salire sui ring del pallone. Rettangoli verdi al centro dei pensieri pure di Osimhen, che non li calca dall’ormai 8 novembre, almeno per quanto riguarda una partita con la maglia del Napoli. Cinque giorni dopo la spalla destra è andata k.o. in occasione del match tra la sua Nigeria e la Sierra Leone. L’ultima parola in merito al suo rientro spetterà al medico sociale Canonico, ma l’auspicio è di poterlo rivedere tra i convocati già il prossimo 6 gennaio, in concomitanza con Napoli – Spezia, per poi rilanciarlo il 10 gennaio, alla Dacia Arena, contro l’Udinese. Percorso diversi, un unico vero obiettivo: esserci il 20 gennaio, al “Mapei Stadium”, per la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus.

Fonte: ottopagine.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *