Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Napoli-Empoli 2-0, gol di Lozano e Zielinski

(Adnkronos) – Continua senza sosta la corsa del Napoli in Serie A. La squadra di Luciano Spalletti ha battuto l’Empoli 2-0 nell’anticipo della 14esima giornata di Serie A allungando ancora in classifica e portandosi a 38 punti a +9 sul Milan secondo impegnato questa sera a Cremona, mentre l’Empoli resta fermo a 14 punti. Una vittoria questa al Maradona, la decima consecutiva in campionato, più complicata di altre sfide con squadre più blasonate, con la formazione di Zanetti che ha messo in grande difficoltà gli azzurri che l’hanno sbloccata solo al 69′ con il calcio di rigore realizzato da Lozano, per raddoppiare all’88’ grazie all’ex Zielinski, con i toscani che erano rimasti in dieci uomini per l’espulsione di Luperto.  

Per la sfida con i toscani Spalletti concede riposo a Zielinski, con Ndombele dal primo minuto al fianco di Lobotka e Anguissa, mentre Osimhen è confermato in avanti con Raspadori e Politano le sue spalle. Mentre Zanetti opta per Stojanovic sulla destra della difesa guidata da Luperto, a centrocampo spazio per Haas da mezzala, Bajrami al posto dell’infortunato Destro. Napoli pericoloso al 16′ con il portiere Vicario che controlla male vicino alla linea di porta, ma Osimhen in pressing non riesce a soffiargli il pallone. Nonostante il predominio del possesso palla, i partenopei faticano ad arrivare al tiro. Al 33′ ci prova Ndombele ma la conclusione è centrale e Ismajli si immola e con il corpo respinge. Al 45′ imbucata di Ndombele per Raspadori che calcia di prima intenzione ma la palla sfiora il palo. 

Napoli più convinto nella ripresa e al 47 Osimhen di testa manda alto. Poco dopo ci prova Anguissa ma anche lui da buona posizione calcia alto. Al 53′ è Bandinelli a mettere paura al Napoli con la palla di poco alta sopra la traversa con Meret che ne controlla l’uscita. Al 69′ arriva il vantaggio: Osimhen sbuca alle spalle di Marin dopo che il regista aveva sbagliato uno stop in area: tocco tra i due, Pairetto non ha dubbi e indica gli undici metri. Rete su rigore di Lozano. L’Empoli accusa il colpo e al 74′ resta anche in dieci per l’espulsione di Luperto per secondo giallo per una entrata dura su Lozano. Al 77′ su un cross di Mario Rui, Osimhen schiaccia di testa a terra con il centrale Ismajli che, sulla linea, allontana in rovesciata. All’88’ gli azzurri chiudono la sfida: Lozano se ne va facilmente dalla marcatura di Parisi, cross al centro per Zielinski che al volo dal dischetto insacca il 2-0. Nel finale al 92′ Meret dice no a Bajrami e chiude imbattuto anche questa sfida.  

Fonte: news.google.com

Bellina Piazza

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *