Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Musica dal rombo dei motori, ecco il progetto

Ispirandosi all’affermazione del grande direttore d’orchestra Herbert von Karajan, il quale ha definito il suono del motore 12 cilindri Ferrari come “una melodia che nessuna orchestra riuscirà mai a riprodurre”, la professoressa di musica, Maria Braga, di Rovigo, presidente di ‘Scuderia Ferrari Club Lendinara’ ha ideato un progetto che unisce insieme musica e motori. Un’idea innovativa alla quale è stato dato il nome di ‘3m’ acronimo che sta per ‘Macchine, musica e…

Ispirandosi all’affermazione del grande direttore d’orchestra Herbert von Karajan, il quale ha definito il suono del motore 12 cilindri Ferrari come “una melodia che nessuna orchestra riuscirà mai a riprodurre”, la professoressa di musica, Maria Braga, di Rovigo, presidente di ‘Scuderia Ferrari Club Lendinara’ ha ideato un progetto che unisce insieme musica e motori. Un’idea innovativa alla quale è stato dato il nome di ‘3m’ acronimo che sta per ‘Macchine, musica e moto’. “Quando sono stata a Salisburgo, alla casa del direttore d’orchestra Karajan, durante la visita mi sono soffermata su una targhetta nella quale è riportata questa sua celebre frase – spiega Maria Braga –. Da tempo conoscevo la passione del direttore per le automobili. Proprio questo mi ha dato subito lo spunto per iniziare una ricerca che mi ha condotta a Maranello a studiare il rapporto tra macchine e musica”. Maria Braga, originaria della Val di Non, in Trentino, è una sportiva e guida anche le Ferrari in pista. La sua idea di abbinare, durante gli eventi organizzati da ‘3m’, il sound dei motori alla musica classica nasce anche da queste sue passioni alle quali si collega il gusto per l’arte. Sì perché sempre durante gli eventi c’è anche l’esposizione di quadri che rappresentano macchine di importanti artisti, tra i quali spicca Enrico Ghinato. “Il progetto ‘3m’ ha riscosso importanti successi proprio a Lendinara dove c’è anche la sede di uno degli ‘Scuderia Ferrari Club’ polesani. Lo scorso settembre si è svolto infatti l’evento ‘Non ti guiderò mai’ poi ‘Prime note d’autunno’ e anche durante la fiera in pescheria nuova – spiega Braga –. Questo progetto ha importanti sostenitori come la ‘Fondazione Pavarotti’, il teatro ‘La Fenice di Venezia’, il conservatorio ‘Benedetto Marcello’ di Venezia, la Regione, i Comuni di Rovigo, Lendinara, Adria, Maranello, Arquà Polesine, Villanova Marchesana, Rosolina. Inoltre, ha vinto per due volte consecutive il concorso ‘Maggio Rodigino’. Il ‘3m’, che è marchio registrato, si è esibito in luoghi prestigiosi come il ‘Ridotto’ del teatro sociale di Rovigo, l’accademia dei concordi di Rovigo, la biblioteca comunale di Maranello, la cittadella della cultura di Lendinara”. Mentre i musicisti suonano nelle sale da concerto abbellite dai quadri di Ghinato, all’esterno sostano le auto Ferrari e le auto storiche.

Valentina Magnarello

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *