Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mugello: Bagnaia il più veloce in FP2

Francesco Bagnaia e’ stato il piu’ veloce nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia di MotoGP.

Sul circuito del Mugello il pilota della Ducati ha realizzato il miglior giro della giornata in 1’46″147, precedendo la Suzuki dello spagnolo Alex Rins di 71 millesimi e la Yamaha di Franco Morbidelli di 184. Quarto Fabio Quartararo, davanti alle KTM del sudafricano Brad Binder e del portoghese Miguel Oliveira.

Per quanto riguarda la classifica combinata tra i primi dieci ci sono anche il giapponese della Honda Takaaki Nakagami, lo spagnolo della Yamaha Maverick Vinales, il pilota dell’Aprilia Aleix Espargaro e l’australiano della Ducati Jack Miller. Fuori dalla top ten combinata Joan Mir su Suzuki, Marc Marquez su Honda e Valentino Rossi su Yamaha, 21° e penultimo di giornata.

Darryn Binder su Honda e’ stato il piu’ veloce in Moto3.

Il pilota sudafricano ha fermato il cronometro in 1’56″661, precedendo le altre Honda di Dennis Foggia (+0″196) e del britannico John McPhee (+0″281).

Quarto Romano Fenati su Husqvarna, ottavo Niccolo’ Antonelli (KTM) e nono Andrea Migno (Honda). Bene anche le KTM di Riccardo Rossi e Stefano Nepa, rispettivamente undicesimo e tredicesimo.

In attesa delle FP3 di domani, restano fuori dai migliori quattordici i primi due della classifica mondiale, gli spagnoli Pedro Acosta (KTM) e Sergio Garcia (GasGas).

Il britannico Sam Lowes invece e’ stato il piu’ veloce in Moto2.

Il pilota della Kalex ha fermato il cronometro in 1’51″385, rifilando 184 millesimi allo spagnolo Raul Fernandez su Kalex e 0″308 all’altro iberico Jorge Navarro (Boscoscuro).

Il migliore degli italiani, quarto nelle FP2 e quinto nella combinata, e’ Marco Bezzecchi su Kalex. Alle sue spalle le Kalex di Tony Arbolino e Fabio Di Giannantonio, anche loro nei primi quattordici della classifica combinata rispettivamente con il sesto e l’ottavo tempo.
 

Fonte: raisport.rai.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *