Viva Italia

Informazione libera e indipendente

MTS Ser cade 3-1 sul campo del Cusio Sud Ovest Sport

Trasferta ancora una volta infelice per Destefanis e compagne che sul campo del lontano Cusio Sud Ovest Sport, si arrende dopo più di un’ora e trenta di partita per 3 a 1.
Partita con alti e bassi per le tigri santenesi che non riescono ad esprimere al meglio il suo gioco, contro una formazione altamente alla portata dell’Mts. Ancora privo di Marengo, coach Di Martino, schiera Baiotto in palleggio, Grassi opposto, Garrone e Busso Giulia in banda, Scapati e Destefanis in centro, Marini libero.

Primo set che parte con l’inseguimento della squadra ospite sulle padrone di casa, che al servizio, mettono in difficoltà la ricezione santenese e con un paio di errori in attacco siamo sul (5 a 2) per il Cusio. Con il turno al servizio di Baiotto però, grazie ad un ace della stessa palleggiatrice e un muro di capitan Destefanis, si pareggiano in fretta i conti (5 pari). Ma le difficoltà in ricezione si fanno nuovamente sentire e dopo un parziale perso di 5 punti, coach Di Martino è costretto a chiamare il primo time out. Il set prosegue sempre a distanza di un paio di punti fin verso la fine quando sul 21 a 19 entra Bertotto al posto di Garrone e con il suo servizio in salto spin mette subito in difficoltà la ricezione avversaria e con un attacco di Grassi sul muro avversario, le santenesi si portano a meno uno dalle avversarie (21-20). La squadra di casa però non cede il passo e con due muri a segno e un ace si portano sul 24 a 21. Con un errore al servizio delle tigri santenesi il set viene vinto dal Cusio per 25 a 22.

Nel secondo set coach Di Martino conferma la formazione del primo set e ancora una volta si parte a rincorrere (10 a 5 ) Il gioco santenese fa fatica ad ingranare, troppe imprecisioni in difesa e in ricezione non permettono a Baiotto di essere imprevedibile e le sue attaccanti faticano ad andare a terra. Pian piano però grazie anche a qualche errore delle padrone di casa, l’Mts torna ad avvicinarsi alle avversarie fino al 15 pari dopo un bel pallonetto di Grassi da posto due.

Sul finale del set troviamo nuovamente le tigri santenesi ad inseguire le avversarie a due punti, (21 a 19) ma con un attacco sulle mani del muro dell’opposto santenese, Grassi e un attacco da posto quattro di Busso si torna nuovamente in parità (21 pari) così è coach Conti a chiamare un time out. Con il turno al servizio di Busso Giulia grazie a due errori in attacco del Cusio è l’Mts che si porta al set ball per 24 a 22. Entra anche Busso Lucia in prima linea per dare più consistenza al muro e con una difesa acrobatica di Marini, è Busso Giulia dalla seconda linea a mettere a terra la palla del 25° punto.

Sull’ 1 a 1 si pensava ad una reazione furiosa delle santenesi, al rientro in campo, ma non è la giornata giusta… infatti anche il terzo set si parte all’inseguimento delle avversarie che approfittano delle incertezze delle ospiti, per affondare il coltello portandosi subito in vantaggio di 6 punti (12 a 6), quando coach Di Martino chiama il primo time out per cercare di recuperare la situazione, che inizia ad essere difficile. Dopo due errori in ricezione entra Girardi al posto di Garrone. Sul 15 a 6 entra anche Fustini al posto di Scapati, e Busso Lucia al posto di Grassi, ma è ancora il Cusio che schiaccia sull’acceleratore portandosi avanti con un parziale di 12 punti (18 a 6) Entra anche Bertotto al posto di Busso. Così coach Di Martino si affida alle sue giovani giocatrici della 19 per risanare una situazione ormai compromessa. Le giovani tigrotte non si fanno intimorire e riducono lo svantaggio portandosi a meno 9 dalle avversarie, ma ancora una volta la squadra di casa a chiudere il set sul 25 a 14 dopo un attacco in lungolinea.

Il quarto set decisivo per entrambe le formazioni, inizia in perfetto equilibrio fino al 14 pari, quando dopo qualche imprecisione delle santenesi, sono nuovamente le padrone di casa a portarsi in vantaggio per 17 a 14, costringendo il coach della squadra ospite a chiamare il primo time out. Ma la situazione non sembra migliorare e le tigri santenesi subiscono ulteriori due punti (19 a 14). I contrattacchi del Cusio sono decisamente più incisivi difficilmente difendibili dalla seconda linea santenese. Sul 21 a 15 Di Martino chiama il secondo time out a disposizione. Sul 24 a 19 c’è un guizzo di orgoglio per le tigri santenesi che cercano di accorciare un po’ le distanze ma la differenza punti è imperiosa, e si consegna set e partita, meritatamente alle padrone di casa per 25 a 21.

Questa non conquista di punti, fa scendere l’Mts Ser in 5^ posizione in classifica, alle spalle di Collegno e Rosaltiora e con un punto in più, rispetto al Pavic, prossima avversaria al PalaSer di sabato prossimo.

CUSIO SUD OVEST SPORT MTS SER 3-1 (25/22 22/25 25/14 25/21)
MTS SER: Baiotto, Cannizzaro, Busso Giulia, Garrone, Bertotto, Girardi, Ronchetti, Scapati, Destefanis (K), Fustini, Grassi, Busso Lucia
Liberi: Marini, Pomero
Allenatori: Di Martino, Cogliandro
Team Manager: Cannizzaro

Fonte: tuttosport.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *