Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Motori, Team Bassano: Giacoppo quinto assoluto al Revival Valpantena. Sabato 8 equipaggi al Rally Città di Schio

Ventesima edizione del Revival Valpantena che va in archivio anche per il Team Bassano, in bella evidenza nella blasonata gara di regolarità sport veronese grazie alla prestazione di Andrea Giacoppo in quest’occasione al volante di una Fiat 128 affiancato da Nicola Randon; per lo specialista vicentino, la prima tappa si era chiusa in testa e solo nel finale, complice un rilevamento non in media coi precedenti, la gara si è chiusa con una comunque onorevole quinta posizione assoluta e la seconda nel 2° Raggruppamento.

Il traguardo è stato raggiunto anche da altri cinque equipaggi dall’ovale azzurro con Damiano Pasetto e Matteo Zanini 44esimi su Talbot Sunbeam Lotus, Andrea ed Elena Gecchele cinquantaseiesimi su Fiat 124 Abarth, Andrea Stocchero ed Enrico Gaspari alla posizione 60 con l’Autobianchi A112 Abarth, Antonio ed Eva Orsolin alla numero 85 con la Porsche 911 RSR e subito dietro l’Opel Mante GT/e di Pietro Baldo e Davide Marcolini a completare il gruppo dei classificati dal quale manca la Fiat 131 Abarth di Gianandrea e Nicola Bonadei.

OTTO EQUIPAGGI DEL TEAM BASSANO PRONTI PER IL CITTA’ DI SCHIO
Archiviata la classica veronese l’attenzione si rivolge nuovamente al settore rally con il Città di Schio che si correrà nella giornata di sabato 19 novembre 2022 e al quale sono otto gli equipaggi iscritti dal Team Bassano, il primo dei quali, quello della Ford Sierra RS Cosworth 4×4 di Giorgio Costenaro e Lucia Zambiasi, apre l’elenco delle vetture storiche e per loro sarà gara decisiva per le sorti del Trofeo Rally ACI Vicenza.
Appuntamento clou per il Trofeo anche per Gianluigi Baghin che ritrova Dajana Sbabo sul sedile di destra dell’Alfa Romeo Alfetta GTV che dovrà vedersela in classe anche con l’Opel Ascona SR dei compagni di scuderia Giacomo Questi e Giovanni Morina e la Kadett GT/e di Mattia e Mario Scarabottolo; al via ci saranno anche la Lancia Stratos di Olindo Deserti in coppia con Paola Ferrari oltre alla Fiat 131 Abarth di Danilo Pagani e Adriano Beschin e, a completare la squadra tocca ad Alberto e Luca Arcangeli su Renault 5 Alpine e a Raffaele Scalabrin e Nicolò Marin con l’Autobianchi A112 Abarth.
Sei le prove speciali in programma per circa 49 chilometrati. Partenza ed arrivo a Schio.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *