Viva Italia

Informazione libera e indipendente

MOTORI: Pirro tiene a bada Delbianco a Misano al Civ, doppietta di Mercandelli | VIDEO

Di notte con i fari accesi o di giorno, a dettare sempre e solo la propia legge è Michele Pirro. Il fine settimana del Civ al “World Circuit Marco Simoncelli” è un lungo testa a testa che prosegue dal Mugello tra il portacolori del Barni Spark Racing Team e Alessandro Delbianco. Il centauro della Nuova M2 Racing ha dato battaglia dopo essere partito dalla pole position in gara1. Dopo un fitto botta e risposta fatto di sorpassi e controsorpassi, è la Ducati di Pirro ad arrivare per prima sotto la bandiera a scacchi, relegando il secondo posto all’Aprilia, mentre il terzo gradino del podio è stato di Luca Vitali. Domenica è stato Pirro a scattare davanti a tutti, con Delbianco costretto ad inseguire. Ne è nata una corsa a due culminata con la settima vittoria del pilota di San Giovanni Rotondo su otto appuntamenti. Delbianco dimostra comunque uno stato di forma importante, tolto il mostro Pirro e sale a 123 punti in classifica, 56 in meno del ducatista e 19 in più di Canepa. Nella Next Generation fissa la propria doppietta del fine settimana Roberto Mercandelli. Sabato è scappato in solitaria verso la vittoria, mentre in gara2 la lotta è stata riservata a quattro piloti. La Yahama del team Rosso e nero ha quindi avuto meglio degli avversari Spinelli, Ferrari e Roccoli. Il riminese del Promo Driver, terzo in gara1, conserva per un soffio la vetta della classe con 128 punti, appena otto in più di Mercandelli. Bussolotti e Pusceddu si spartiscono le vittorie nella Supersport 600, con Zannoni che rimedia solo il 4° posto di sabato, dopo la caduta domenicale. La lotta al titolo per il sammaurese si fa dura perché dista di 41 punti dal leader della classe Bussolotti, primo a 180.

Fonte: teleromagna24.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *