Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Motori, Matteo Musti (MRC Sport) si rimette in gioco nel rally moderno

Pordenone – Matteo Musti ritornerà alle auto moderne partecipando alla prossima edizione del Rally di Salsomaggiore, in programma il 6 e 7 agosto prossimi. Il pilota di Voghera, portacolori della MRC Sport, è un’autorità nel mondo delle auto storiche, specialità nella quale ha vinto anche il campionato italiano assoluto nel 2013, oltre ad una miriade di singole competizioni. Inoltre con il suo team, l’Ova Corse, che gestisce Porshe da rally (nella foto), è ormai da anni protagonista delle manifestazioni di settore con il suo pilota di punta Beniamino Lo Presti. “Ho fatto la mia ultima gara con le WRC nel 2010 – racconta Musti – manco quindi da molto tempo. Ultimamente mi era ritornata la voglia di cimentarmi sulle moderne ed eccomi qua. L’obbiettivo per questa prima gara sarà quello di prendere confidenza con la vettura per poi magari fare qualche altro rally”. Correrà su una Skoda Fabia R5 della MFT di Dario Morlacchi con l’amico Fabio Fraschetta alle note. “Ho scelto Salsomaggiore perché è una bella gara – spiega – e perché viene in un periodo favorevole dell’anno in cui posso permettermi di staccare un po’ dal lavoro (è titolare di un’impresa di costruzioni ndr) e di dedicarmi alle mie passioni”. La cosa certa è però che Matteo non abbandonerà le auto storiche: “Non si tratta di un ritorno definitivo al moderno – assicura – le auto storiche mi stanno dando troppe soddisfazioni. Semplicemente mi piacerebbe correre due o tre gare all’anno anche nei rally moderni”.

Print Friendly, PDF & Email

Fonte: ilfriuliveneziagiulia.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *