Viva Italia

Informazione libera e indipendente

MOTORI: L’atto primo della MXGP a Faenza sorride a Herlings, Cairoli è terzo

È dominio Ktm nella sesta tappa stagionale della MXGP, la prova che ha inaugurato il trittico di gare che terranno banco sul circuito “Monte Coralli” di Faenza per tutta la settimana: la casa austriaca ha piazzato tre piloti tra i primi cinque classificati, compreso il vincitore, l’olandese Jeffrey Herlings che ha chiuso la propria prova precedendo lo svizzero Seewer, e lo stesso Tony Cairoli. Il tulipano ha fatto il pienone aggiudicandosi sia gara1 che gara2, quelle che si sono concluse sempre con lo stesso ordine di arrivo: in gara1 Cairoli è incappato in un contatto con un avversario alla prima curva ed è scivolato fino all’ottava posizione, prima di operare una rimonta che lo ha portato sul gradino più basso del podio. Stessa dinamica anche nella seconda manche, un altro problema nel traffico che il pilota siciliano del team KTM Red Bull Factory ha dovuto rimediare per classificarsi ancora terzo. In classifica mondiale Herlings può così fare il vuoto portandosi a +61 punti sul secondo posto ora occupato proprio da Cairoli che è riuscito a scavalcare Gajser e Jasikonis proprio grazie ai due podi romagnoli. In Mx2 il successo di tappa è andato invece al francese Renaux su Yamaha davanti al belga Geerts e a Vialle: quest’ultimo resta il leader della classifica mondiale ma il suo vantaggio su Geerts si è assottigliato ad appena tre punti di margine.

Fonte: teleromagna24.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *