Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Motori – Il sorano Emanuele Morganti vince il GGTalent

Mercoledì 6 ottobre si è concluso il GTTalent, primo talent format italiano dedicato al mondo dei motori ideato dall’imprenditore milanese Mimmo Saracino. Obiettivo del Talent era quello di selezionare tra gli iscritti – 3000 in tutto – il miglior talento italiano tra piloti non professionisti di vetture da corsa.

Il GTTalent è stato vinto da una giovane promessa del motorsport italiano Emanuele Morganti, di Sora, da sempre appassionato di motori e di progetti ad essi relativi. La vittoria è arrivata a valle di un’accurata selezione dei 3000 partecipanti che prevedeva più prove ad eliminazione organizzate su più circuiti italiani. Le prove previste per la semifinale sono state disputate il 5 ottobre scorso nel circuito capitolino dell’Autodromo internazionale di Vallelunga dai sedici concorrenti migliori tra i quali sono stati scelti i due che il 6 ottobre hanno disputato le prove finali. Emanuele Morganti si è qualificato primo con 107 punti totalizzati sommando i punteggi delle tre prove previste e quelli dei quattro giudici di gara.
Le prove del format prevedevano sessioni cronometrate su tre diversi ambienti: Guida con sistema SKID, Guida su simulatore, Guida in pista con Ferrari 458 e 430 GT challenge.
Hanno partecipato al format noti campioni del motorsport italiano tra cui Giancarlo Fisichella, Andrea Gilardi, Claudia Peroni, Marco Cioci e Matteo Bobbi, che sono stati prodighi nel dare consigli ai concorrenti per l’intera durata dell’evento.
Il format prevedeva come premio per il vincitore la possibilità di correre a bordo della Ferrari 488 Challenge EVO della EasyRace in una delle tappe del prossimo Campionato Coppa Italia GT 2022.

Facciamo quindi i complimenti ad Emanuele, augurandogli un prospero futuro nel mondo delle corse professionistiche.

Fonte: tg24.info

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *