Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Motori, esordio positivo per Barbolini E’ primo di categoria nella prova Endurance


Il primo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance a Pergusa, ha visto l’ottimo debutto del pilota sassolese Edoardo Barbolini (foto) a bordo di una Ferrari 488 Challenge Evo. Il portacolori del team SR & R ha conquistato, assieme ai compagni scuderia Luca Demarchi e Nicholas Risitano, la classifica della classe GT Cup, chiudendo al sesto posto assoluto dietro a piloti ben più esperti e di grande valore. “Sono felicissimo – ha commentatoBarbolini – un sesto assoluto e primo di categoria importantissimo per il campionato. Essere al debutto e neofita nelle gare endurance in uno schieramento con piloti ufficiali di diverse case automobilistiche e driver che hanno corso in Formula 1 e Formula 2 è emozionante e sprona a migliorarsi sempre”. Nella gara di Pergusa il terzo gradino del podio ha parlato modenese con il terzetto di piloti Andrea Amici, Alberto Di Folco, Stuart Middleton della Lamborghini Huracan del team di Mirandola Imperiale Racing. Quarto, invece, il maranellese d’adozione Antonio Fuoco Macerata. Nella cronoscalata Sarnano – Sassotetto, il modenese Giuliano Palmieri è salito sul terzo gradino del podio del secondo raggruppamento a bordo della fidata Pantera De Tomaso. Il portacolori della Bologna Corse, ha colto anche il terzo posto di classe GT.

ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *