Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Motori, Campionato Italiano Gran Turismo Endurance: Matteo Greco show a Imola, terzo posto assoluto e vittoria in Pro-Am

Weekend da incorniciare per il pilota albese Matteo Greco, capace di conquistare il terzo posto assoluto e una straordinaria affermazione in categoria Pro-Am alla seconda gara con la Ferrari 488 GT3 Evo nel Campionato Italiano Gran Turismo Endurance.

Teatro dell’impresa il circuito di Imola, laddove Greco, in equipaggio con Mattia Michelotto (ITA) e Sean Hudspeth (SGP) sulla vettura curata da Easy Race, ha sfoderato una grande prestazione.

LA GARA (Matteo Greco Press Office)

Dopo le tre sessioni di prove libere, che hanno consentito all’equipaggio di mettere a punto il migliore set-up per affrontare la sfida sul tracciato del Santerno, in qualifica Matteo Greco ha preso parte alla prima sessione ed ha ottenuto un rimarchevole 1:42.518, quinta prestazione di manche e pole tra i Pro-Am. La somma dei tempi al termine dei tre turni, grazie anche agli ottimi giri di Michelotto e Hudspeth, ha visto l’equipaggio #3 chiudere le qualifiche al quarto posto assoluto con un crono complessivo di 5:07.197, primo tra i Pro-Am.In gara ha preso il via Michelotto, che ha ben presto guadagnato il terzo posto con un bel sorpasso sulla BMW M6 GT3 #7 di Comandini.Greco è sceso in pista nello stint centrale e fin dai primi giri ha trovato un grande feeling con la vettura sulla pista romagnola. Il pilota di Alba ha condotto il proprio turno con un un brillante passo gara che gli ha permesso di recuperare in poche tornate il gap dalla Ferrari 488 GT3 Evo #25, in quel momento pilotata da Alessandro Vezzoni (ITA). Dopo qualche giro di studio, Greco ha sferrato l’attacco decisivo alla Piratella, infilandosi all’interno dell’avversario e conquistando il secondo posto, mantenuto poi fino alla fine del turno di guida.Nell’ultima parte di gara, forte dell’oramai sicuro successo in Pro-Am, Hudspeth ha preferito non accendere una battaglia corpo a corpo con la Lamborghini Huracàn GT3 Evo #63 di Frederik Schandorff (DK), che avrebbe messo a repentaglio il risultato e ha tagliato il traguardo al terzo posto assoluto conquistando una netta vittoria in categoria Pro-Am.

Matteo Greco (Matteo Greco Press Office): “È difficile spiegare l’emozione di una gara così intensa. L’adattamento su questa pista è stato davvero ottimo, ho trovato subito un grande feeling e dopo le qualifiche, che ci hanno visto costantemente tra i primi, sapevamo che avevamo delle chances importanti per concretizzare un risultato di spessore. Abbiamo lavorato in grande sinergia, per salire sul podio, facendo un grande lavoro di squadra. Nel mio stint tutto ha girato alla perfezione, dopo il sorpasso su Vezzoni, ho preso il mio ritmo cercando di guidare pulito senza prendere rischi. Sono davvero molto contento, aver centrato il podio assoluto e la vittoria di Pro-Am alla seconda gara con questa vettura è una grande soddisfazione. Un grazie ai miei compagni di equipaggio e ad Easy Race che ci ha messo a disposizione una vettura fantastica”.

Fonte: targatocn.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *