Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Motori: BRC Racing Team alla caccia del podio nella quarta gara del TCR Europe

Per BRC Racing Team la quarta gara in calendario del TCR Europe si preannuncia quanto mai importante al fine del raggiungimento degli obiettivi stagionali. 

Dopo la crescita dimostrata nelle sfide di Monza, Dani Nagy e Mato Homola sono infatti più che motivati a dimostrare il loro valore e a confermare il trend positivo. I 4655 m metri del moderno circuito spagnolo, già teatro delle sfide di Formula Uno e MotoGP, hanno già visto all’opera, durante i test pre-stagionali, le Hyundai i30 N TCR di BRC Racing Team, che conta di ottenere punti importanti per il miglioramento delle posizioni in classifica. 

Gabriele Rizzo, Team Principal di BRC Racing Team, commenta: “Il percorso nel TCR Europe dei nostri piloti è in continua crescita. Monza è stato un altro buon weekend in termini di prestazioni, ma un paio di episodi di gara ci hanno precluso un risultato migliore in termini di punti campionato. Nonostante tutto abbiamo guadagnato altre posizioni in classifica, sia con i piloti che con il team. Dobbiamo semplicemente continuare a lavorare duro per migliorarci. In un campionato così compresso Barcellona rappresenta un punto di svolta per poter confermare gli obiettivi di inizio stagione.” 

Mato Homola afferma: “Dopo il successo dell’evento di Monza, dove sono stato il più veloce pilota Hyundai in qualifica e ho potuto afferrare 2 posti sul podio (ma dopo l’incidente con un altro pilota in Gara 1 ho preso solo il 3 °posto in Gara 2), sono super motivato per l’evento di Barcellona. Su questo circuito abbiamo già svolto dei test, e considerato il positivo Compensation Weight, sono molto ottimista di riuscire ad ottenere buoni risultati in entrambe le gare. Insieme al mio team darò come sempre il massimo”. 

Dani Nagy commenta: “Abbiamo iniziato i nostri test” post-covid ” proprio al Circuit Barcelona. Per me era la prima volta che testavo la nuova mescola ed ho incontrato un po’ di difficoltà. La gara del prossimo weekend sarà utile per vedere quanto sono migliorato da allora. Credo che in Spagna Compensation Weight ci potrà aiutare, quindi affrontiamo le gare con buone prospettive. L’obiettivo è lottare per la vittoria di una gara, ma per farlo ho bisogno di trovare una buona prestazione in qualifica”.

Fonte: targatocn.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *