Viva Italia

Informazione libera e indipendente

MOTORI – Auto di lusso, maleducato alla guida

Status symbol, ricchezza, posizione sociale, successo, vanità: che l’auto potente e costosa fosse un’equazione per indicare una persona superba, era cosa nota.  Ma mai, fin d’ora, la scienza si era spinta così avanti, fino a dimostrarlo.

Secondo i risultati di uno studio scientifico, gli esperti appaiono come raramente capita piuttosto d’accordo: i guidatori di auto lussuose sono i peggiori soggetti che si aggirano sulle strade, quelli meno disposti a fermarsi per permettere ai pedoni di attraversare la strada.

La ricerca, realizzata dall’Università del Nevada ha dimostrato che i proprietari di veicoli lussuosi “provano un senso di superiorità rispetto agli altri utenti della strada” e appaiono meno capaci di entrare in empatia con il prossimo.

Una conclusione a cui sono giunti dopo aver chiesto ad un gruppo di volontari di attraversare un marciapiede centinaia di volte, filmando e analizzando le reazioni degli automobilisti. Per l’esperimento sono stati scelti un uomo e una donna bianchi e altrettanti di colore, scoprendo anche che gli automobilisti in genere sono più propensi a cedere il passo ai bianchi e le donne. I veicoli si sono fermati il 31% del tempo sia per le donne che per i bianchi, rispetto al 24% riservato alle persone di colore. “Sentimenti egoistici di diritto e narcisismo possono portare ad una mancanza di empatia verso i pedoni tra i proprietari di auto costose”, è stato teorizzato nello studio.

La scoperta di una stretta correlazione tra il valore dell’auto e il comportamento dell’automobilista non è una novità: la ricerca, pubblicata sul Journal of Transport and Health, cita anche un altro studio realizzato in Finlandia il mese scorso che ha dipinto i possessori di veicoli lussuosi come “polemici, testardi, sgradevoli e sociopatici”. Secondo l’indagine, condotta dall’Università di Helsinki su 1.892 automobilisti, le persone dal carattere più sgradevole e scostante sono “attratte dalle auto di alto livello”. Per contro, è stato appurato che non è una regola fissa: anche le persone coscienziose amano le auto di lusso.

“Avevo notato con i miei occhi che i più propensi a passare col rosso, a non cedere il passo ai pedoni, a guidare incautamente e troppo velocemente era spesso chi guida auto veloci tedesche”, ha commentato Jan-Erik Lönnqvist dell’Università di Helsinki. Così, per dimostrare la teoria, ha voluto scoprire che tipo di persona ha più probabilità di acquistare un’auto costosa, creando un test di personalità dei proprietari di auto finlandesi. “Le risposte sono state inequivocabili: gli uomini egocentrici sono molto più propensi a possedere un’auto di categoria superiore come un’Audi, una BMW o una Mercedes. Questi tratti della personalità spiegano il desiderio di acquistare prodotti di alto livello, e spiegano anche perché queste persone infrangono le regole del traffico più frequentemente di altre”.

Fonte: quotidianocanavese.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *