Viva Italia

Informazione libera e indipendente

MotoGP, I collaudatori (più Vinales) scaldano i motori nei test di Jerez

I primi test del 2022 per la MotoGP inizieranno domani a Jerez, con due giorni di prove con tutti i piloti. L’azione, però, è già iniziata oggi sul circuito spagnolo, con i collaudatori in pista. Solo Ducati ha deciso di non prendere parte a questa giornata, avendo già provato qui con Michele Pirro una decina di giorni fa.

Aprilia, KTM, Honda, Suzuki e Yamaha, invece, sono già al lavoro.

Per la Casa di Noale, oltre a Lorenzo Savadori c’è anche Vinales, perché usufruendo ancora delle concessioni anche i piloti ufficiali possono partecipare a questo test. Maverick sta sfruttando l’occasione per migliorare il suo adattamento con la RS-GP, mentre  Aleix Espargarò salirà in sella solo domani.

Honda sta portando avanti il suo lavoro con Stefan Bradl, Sylvain Guintoli è sulla GSX-RR, Dani Pedrosa sulla KTM, mentre Cal Crutchlow sulla Yamaha, con di nuovo Silvano Galbusera al suo fianco.

In questa giornata di test riservata ai collaudatori non è disponibile il servizio di cronometraggio ufficiale.

Fonte: gpone.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *