Viva Italia

Informazione libera e indipendente

MotoGP a Portimao e F1 in Messico, una super domenica di motori su Sky

MotoGP a Portimao e F1 in Messico, una super domenica di motori su SkyE’ una grande domenica di motori sui canali di Sky Sport. La Formula Uno è di scena in Messico, per un’altra tappa del duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Il Motomondiale corre a Portimao, con il titolo già conquistato da Quartararo. Ma il Mondiale costruttori e quelli di Moto2 e Moto3 sono ancora da decidere. Il Gran Premio dell’Algarve scatta alle 14 (diretta Sky Sport MotoGp, Sky Sport Uno e in streaming su Now), quello di Città del Messico alle 20 (Sky Sport F1, Sky Sport Uno e in 4K)

Penultima tappa del Motomondiale a Portimao. Quartararo si è già laureato campione a Misano, ma resta in palio il titolo costruttori. Le Ducati guidate da Bagnaia (che partirà dalla pole davanti al compagno Miller), sono pronte a difendere il vantaggio sulle Yamaha. Tutto ancora da decidere in Moto2 e Moto3. In quest’ultima categoria Dennis Foggia è in corsa per il titolo, con 21 punti da recuperare sullo spagnolo Acosta. Tutto da seguire in diretta sui canali di Sky Sport (Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno), in streaming su Now e sul sito skysport.it.

Dopo aver conquistato il titolo, Fabio Quartararo vuole chiudere in bellezza: il Diablo ha nel mirino i 300 punti. Il pilota francese – ora a 267 punti – a Portimao scatterà dalla settima posizione. Alle sue spalle si è accesa la lotta per il titolo (virtuale) di vice campione del mondo: in lizza, racchiusi in appena 50 punti, ci sono Bagnaia, Mir e Zarco. Bagnaia scatterà dalla pole (la quinta consecutiva), davanti al compagno di scuderia Miller e a Mir. Quinta piazza per Zarco. Con Martin in quarta posizione al via sono quttro le Ducati nelle prime cinque posizioni, un punto di partenza importante per difendere il primo posto nella classifica costruttori. La scuderia di Borgo Panigale al momento ha 307 punti, 12 in più della Yamaha seconda. Da tenere d’occhio anche Valentino Rossi, autore di una grande rimonta dal 23° al 10° posto nell’ultimo Gran Premio di Misano, Valentino punta a confermarsi in top ten, anche se partirà 16°.

In Moto2 prosegue il duello infinito tra Gardner e Fernandez, che insegue staccato di 18 punti. I due partiranno ancora una volta spalla a spalla, con Fernandez che ha centrato la pole proprio davanti all’australiano. Occhi puntati però soprattutto sulla Moto3, dove Dennis Foggia è in corsa per il titolo. L’italiano scatterà dalla quarta poizione, mentre il leader del Mondiale Acosta (21 punti di vantaggio) partirà solo dalla quinta fila. Una grande occasione. A partire dalla pole sarà Garcia, prima fila completata da McPhee e Fernandez

Guido Meda, vicedirettore di Sky Sport e responsabile dei motori, racconta la MotoGP insieme a Mauro Sanchini, mentre in Moto2 e Moto3 questo weekend ci sarà la coppia formata da Rosario Triolo e Mattia Pasini. A Vera Spadini la conduzione degli approfondimenti pre e post gara di Paddock Live Show, mentre per gli aggiornamenti e le interviste dai box ci sono Sandro Donato Grosso e Antonio Boselli.

Programmazione del GP dell’Algarve su Sky

Domenica 7 novembre

  • Ore 9.55: warm up Moto3, Moto2, MotoGP
  • Ore 11.45: Paddock Live
  • Ore 12.20: gara Moto3     
  • Ore 13.15: Paddock Live
  • Ore 13.30: Grid
  • Ore 14: gara MotoGP – in differita dalle 16.05 su TV8 
  • Ore 15: Zona Rossa
  • Ore 15.30: gara Moto2       
  • Ore 16.30: Paddock Live
  • Ore 18: Race Anatomy MotoGP 

Duello messicano Verstappen-Hamilton | Non perdere poi il Gran Premio di Formula Uno del Messico. Sarà la prima di 5 finali tra Verstappen Hamilton per l’assegnazione del titolo 2021. L’olandese della Red Bull ha 12 punti di vantaggio sul campione del mondo in carica e punta a difendere e ampliare il suo vantaggio. Occhi puntati anche su Leclerc e le Ferrari,che puntano a un finale di stagione in crescendo. La gara scatta alle 20 (Sky Sport F1, Sky Sport Uno e in 4K), prima e dopo tutti gli approfondimenti targati Sky Sport.

Nel Mondiale che non smette di stupire, una sorpresa è arrivata anche nelle qualifiche all’Autódromo Hermanos Rodríguez. Mentre tutti si aspettavano Verstappen e la Red Bull, è stato invece Bottas a conquistare la pole position a Città del Messico. Un tempo super – 1:15.875 – e un lampo di una Mercedes piuttosto sonnecchiante nelle sessioni precedenti. Lampo è stato anche quello di Hamilton, secondo; Max, invece, si è dovuto accontentare del terzo posto, prendendosela pure con Tsuonda che, commettendo un errore, lo avrebbe costretto ad abortire l’ultimo tentativo. Ferrari sottotono e una gara tutta da inventare: Sainz al 6° al via, Leclerc 8°.

Dopo Lance Stroll (Aston Martin) e Yuki Tsunoda (AlphaTauri), anche la McLaren di Lando Norris e l’Alpine di Esteban Ocon cambiano Power Unit e scatteranno dal fondo della griglia. Penalità anche per George Russell e la Williams dopo la rottura del cambio: per lui 5 posizioni in meno alla partenza.

La squadra di Sky Sport F1 – Carlo Vanzini commenta la F1 insieme a Marc Genè in collegamento live dal box Ferrarie all’Insider Roberto Chinchero. Federica Masolin è la conduttrice e padrona di casa, affiancata da Davide Valsecchi negli approfondimenti del pre e del post gara. Le analisi tecniche sono affidate a Matteo Bobbi, le interviste alla pit reporter Mara Sangiorgio.

Programmazione del GP del Messico su Sky

Domenica 7 novembre

  • Ore 18.30: Paddock Live
  • Ore 20: gara F1 – In replica dalle 23 su TV8                 
  • Ore 22: Paddock Live
  • Ore 22.30: #skymotori
  • Ore 24: Race Anatomy F1

Fonte: digital-news.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *