Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mosca, «Price cup? Reindirizzeremo gas verso stati amici»

ServizioEuropa

E’ atteso oggi il rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) sulla situazione della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, occupata dalle forze russe e disconnessa ieri sera dalla rete ucraina. Putin presente alla fase finale delle maxi esercitazioni militari Vostok 2022 (Est 2022)

Allarme di Von Der Leyen: “Prepararsi allo stop del gas russo”

I punti chiave

  • Russi bombardano distretto Nikopol, civili feriti

    L’esercito russo ha bombardato il distretto di Nikopol, nella regione dell’Ucraina orientale Dnipropetrovsk, con Grad Mlrs, civili sono stati feriti. Lo riferisce Ukrinform. “Le forze di occupazione russe hanno colpito il distretto con Grad Mlrs per tre volte. A Nikopol sono stati colpiti i quartieri residenziali. Due persone sono rimaste ferite: un uomo e una donna. Sono stati portati in ospedale. I medici valutano le loro condizioni come moderate”, ha scritto su Telegram Valentyn Reznichenko, capo dell’amministrazione militare regionale di Dnipropetrovsk. Venti condomini e 11 edifici privati sono stati danneggiati nella città. Una casa è stata distrutta. I proiettili nemici hanno colpito un asilo, due scuole, un centro di creativo e un club sportivo. Sono state danneggiate diverse linee del gas e automobili. Anche diverse linee elettriche sono state interrotte. Più di 2.000 famiglie sono rimaste senza elettricità. Le squadre di emergenza sono al lavoro per riparare le linee.

  • Con Truss non ci aspettiamo cambiamenti Russia-Gb

    Con l’arrivo di Liz Truss a Downing Street come nuovo primo ministro britannico “non ci aspettiamo cambiamenti” nei rapporti fra Russia e Regno Unito. Lo sottolinea il Cremlino citato dalla Tass.

  • Oggi atteso rapporto Aiea su centrale nucleare Zaporizhzhia

    E’ atteso oggi il rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) sulla situazione della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, occupata dalle forze russe e disconnessa ieri sera dalla rete ucraina. “Il direttore generale Rafael Grossi pubblicherà un rapporto sulla situazione in termini di sicurezza, protezione e garanzie in Ucraina, includendo in particolare i risultati della missione a Zaporizhzhia e riferirà al Consiglio di sicurezza dell’Onu”, ha comunicato ieri sera l’Aiea. “Spero che sia obiettivo”, ha replicato il presidente Zelensky. Secondo l’Aiea l’ultimo reattore in funzione è stato deliberatamente staccato per spegnere un incendio, senza essere danneggiato, e dovrebbe essere ricollegato prima possibile. Secondo l’operatore ucraino Energoatom, l’incendio “è iniziato a causa dei bombardamenti”.

    La centrale nucleare di Zaporizhzhia

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *