Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Morto in casa da giorni in centro a Bologna: i vicini chiamano i pompieri

Bologna, 1 agosto 2022 – Le sirene dei pompieri hanno spezzato la quiete del centro storico di Bologna. Erano all’incirca le 20.45 di staseraquando un camion dei pompieri è arrivato in via Santa Caterina 3, quasi in angolo con Cà Selvatica, su richiesta di alcuni condomini dello stabile che sentivano uno strano fetore provenire da uno studio al primo piano del condominio. Poco dopo i pompieri sono arrivati anche i sanitari del 118 con un’ambulanza ed un’auto medica.

I vigili del fuoco con tanto di tuta bianca e maschera isolante hanno forzato la porta dello studio. Chiusa da troppi giorni.
Ed è lì che hanno trovato il cadavere di un uomo adulto, di 54 anni, in avanzato stato di decomposizione tanto che la puzza si sentiva dalla strada. Sono, poi, arrivati anche i carabinieri con una pattuglia del radiomobile. Al momento non si esclude alcuna ipotesi.

Notizia in aggiornamento

I carabinieri sul posto (Fotoschicchi)
I carabinieri sul posto (Fotoschicchi)

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *