Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Morto Francesco Bruno, il criminologo aveva 74 anni. Insegnava alla Sapienza e collegò i delitti del mostro di

Era uno dei più noti criminologi, è morto oggi il professore Francesco Bruno. Insegnava a Roma all’università Sapienza. Lo annuncia, con un post sul suo profilo Facebook, Matteo Lettieri, sindaco di Celico, il centro del Cosentino di cui Bruno era originario.

«Questa mattina – scrive Lettieri – Celico piange la perdita di uno dei suoi più illustri concittadini, il prof. Francesco Bruno, medico e criminologo di fama internazionale. Il prof. Bruno era un luminare, impegnato nella risoluzione dei più efferati delitti italiani. Grazie ai suoi studi era stato possibile collegare gli omicidi del mostro di Firenze all’esoterismo».

Killer delle prostitute uccise a Roma, cresce la pista della vendetta sessuale: «Compulsivo, impotente o respinto»

Nei primi anni ’80, infatti, su impulso di Vincenzo Parisi, allora numero uno del SISDE, pubblica il primo studio universitario che collega gli omicidi commissionati al “Mostro di Firenze” con l’esoterismo e il fine sacrificale.

Ha collaborato con vari ministeri per lo studio delle droghe. Nel 1987 è diventato professore di Criminologia e medicina forense alla Sapienza, negli anni ’90 torna a collaborare con vari ministeri contro la criminalità mafiosa e la lotta alla droga. Ha collaborato inoltre a vari programmi televisivi dedicati a serial killer, tra cui Delitti (LA7), Porta a Porta (Rai 1) e Maurizio Costanzo Show (Canale 5).

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *