Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Morto a Milano il boss Cosimo Di Lauro

Cosimo Di Lauro, ex reggente del clan Di Lauro, è morto a 49 anni nel carcere di Opera, a Milano. Le circostanze della morte, per il momento, restano un mistero. Secondo quando si è appreso, il decesso è avvenuto lunedì mattina e sulla salma sarebbe stata disposta l’autopsia. 

Il 49enne era detenuto in regime di 41 bis. Si trovava in carcere dal lontano 2005, era figlio di Paolo Di Lauro, detto Ciruzzo ‘O Milionario, capo clan dell’omonima organizzazione camorristica di Secondigliano, e fratello di Marco, anche lui detenuto in regime di carcere duro, in Sardegna. Cosimo era ritenuto dagli inquirenti della Direzione distrettuale antimafia di Napoli colui che diede vita alla prima faida di Scampia che provocò un centinaio di morti. 

La notizia della sua morte è stata diffusa con una comunicazione della direzione del carcere all’avvocato difensore di Di Lauro, Saverio Senese: “Suo assistito è deceduto alle ore 7.10”. Ignote al momento le cause del decesso, ma i legali di Di Lauro avevano a più riprese chiesto verifiche mediche, soprattutto perizie psichiche.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *