Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Morta Luisa Gibellini, ex moglie di Ancelotti

Era malata da tempo e per 25 anni è stata sposata col tecnico dell’Everton, con cui ha avuto due figli, Katia e Davide. Era stata portiere di calcio e aveva preso il brevetto di pilota di elicottero per portare il marito all’allenamento

E’ morta a 63 anni Luisa Gibellini, ex moglie di Carlo Ancelotti, tecnico dell’Everton. Era malata da tempo e le sue condizioni si sono aggravate ieri, tanto è vero che Ancelotti è partito subito per l’Italia dopo la sconfitta contro il Manchester City per starle accanto. Carlo e Luisa hanno avuto due figli, Davide e Katia, il primo assistente del papà in Inghilterra e la seconda moglie del nutrizionista del club.

sportiva

—  

Luisa Gibellini è stata accanto a Carlo fin da quand’erano ragazzini e lo ha seguito a lungo durante la sua carriera. Era una grande sportiva: ricevitrice di softball prima e portiere di calcio poi, ma anche appassionatissima di tennis, passione poi trasmessa anche a Carlo. Spesso era lei che lo accompagnava da casa al campo di Milanello (e ritorno), ma non in auto, bensì in elicottero. Aveva preso infatti il brevetto di pilota nel 1999, a Reggio Emilia, quando Carlo allenava la Juventus. Anche in occasione della famosa partita Perugia-Juventus del 14 maggio 2000, quella del diluvio e della sconfitta che costò lo scudetto a favore della Lazio, fu lei a riportarlo nella loro casa nel Parmense con l’elicottero. Dopo la separazione, nel 2014 Carlo si è risposato con Mariann Barrena McClay a Vancouver, città natale della sposa.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *