Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Monfalcone, in piazza miniregate nella vasca-piscina. Promomare punta su sport e startup verdi

Inaugurazione della vetrina di attività e associazioni nautiche il 4 giugno alle 11.30 con focus sull’America’s cup e la transizione ecologica

MONFALCONE. Promomare, la festa del mare di Monfalcone, ritorna il 4, 5 e 6 giugno, dopo l’anno di stop imposto dall’emergenza sanitaria, più ricca e più viva che mai. Come nelle due edizioni precedenti, al suo cuore la manifestazione, che sarà inaugurata il 4 giugno alle 11.30, avrà la promozione degli sport legati al mare, con un focus sull’America’s Cup 2021, e la protezione dell’ambiente marino, declinando questa volta il tema della transizione ecologica.

Promomare, presentata ieri a Marina Julia dal sindaco Anna Cisint e dall’ideatore dell’evento, Loris Plet, direttore generale dello storico Yacht club Hannibal, porterà quindi in piazza della Repubblica nel primo fine settimana di giugno società sportive, ambientaliste, cinofile (vista l’attività con i cani di salvamento e di dog balance), start up legate alla nautica, Capitaneria di porto e Protezione civile. Oltre agli spazi espositivi delle associazioni sportive e attività commerciali e artigianali del settore nautico, nel centro di Monfalcone saranno a disposizione, soprattutto dei bambini e dei ragazzi, simulatori reali e virtuali legati agli sport acquatici: dal nuoto alla subacquea e alla pesca sportiva, dalla vela al windsurf, dal kitesurf all’hidrofoil, dal kayak alla canoa e al canottaggio.

In piazza, grazie all’organizzazione tecnica della manifestazione, sempre affidata dal Comune alla monfalconese Mast, troverà inoltre posto una piscina di 10 metri per 5 in cui si terranno regate di modelvela, dimostrazioni con cani da salvataggio e attività subacquea. Sempre dalla piazza, in collegamento streaming in diretta e tracciamento in tempo reale di tutte le imbarcazioni, si potranno pure seguire le giornate di regata del “Trofeo Marinas Narc 2021” organizzato dallo Yacht Club Hannibal, nell’ambito del circuito internazionale dell’Alto Adriatico di regate d’altura per barche Orc. E sempre nel cuore della città i vincitori saranno premiati il 6 giugno, in chiusura di manifestazione, «non con medaglie, ma con cesti di prodotti del territorio» , come ha affermato Plet. «Promomare, come gli altri eventi che abbiamo di recente organizzato in centro, nasce da un’idea di futuro che abbiamo per questa città, nel rispetto della nostra storia e identità», ha affermato il sindaco Anna Cisint, rilevando la crescita della manifestazione. Sottolineata anche la presenza sul territorio di giovani startup, come quella per la costruzione di imbarcazioni a vela totalmente riciclabili, e l’interesse di grandi gruppi, come Red Bull GmbH impegnato nel rilancio dello Yacht Club Marina Hannibal.

Proprio il Ceo del Marina Hannibal, Hans Peter Steinacher, due volte medaglia d’oro alle Olimpiadi (Sidney e Atene) e velista di Coppa America con Oracle, sarà tra i protagonisti il 5 giugno, alle 18.30, dell’appuntamento dedicato all’America’s Cup 2021, assieme a componenti del team Luna Rossa Prada e ai rappresentanti della Fiv regionale. «Tema importante di questa edizione è però anche quello della sostenibilità», ha aggiunto ieri Plet.

Nel villaggio di Promomare, aperto nelle tre giornate dalle 10 alle 20, in piazza troveranno spazio quindi prodotti a economia circolare, nati nel territorio per fare fronte anche al problema posto dallo smaltimento della vetroresina. In particolare, saranno presentati i progetti della Northern Light Composites, una startup innovativa con sede a Monfalcone, che si occupa di ricerca e sviluppo di fibre naturali, materiali riciclati e resine innovative per la costruzione di imbarcazioni a vela totalmente riciclabili. Tra gli espositori ci sarà però anche Audace Sailing Team, un progetto extracurricolare del Dipartimento di ingegneria e architettura dell’Università di Trieste, che si pone l’obiettivo di progettare e produrre barche a vela da competizione.

Fonte: ilpiccolo.gelocal.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *