Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mirabella. Schianto in auto: due morti, uno aveva 19 anni. Sono di Montemiletto

Mirabella Eclano.  

Due ragazzi morti in un tragico incidente stradale a Calore di Mirabella Eclano.  Stavano percorrendo la statale 90 delle Puglie, lungo via Pezza del Carro per fare ritorno a casa dopo un sabato sera trascorso con gli amici, quando, intorno alle 4,30 circa, alla fine di una lunga discesa e in prossimità di una curva è avvenuto il terribile schianto.

Per i due occupanti il veicolo, entrambi giovanissimi, 19 e 30 anni, non c’è stato nulla da fare. Quando dieci minuti dopo i vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda sono giunti sul posto, perché allertati da altri automobilisti di passaggio, li hanno trovati già morti.

L’auto, una  Volkswagen New Beetle decapottabile, è finita fuori strada terminando la corsa contro un muretto, all’ingresso di un’area di servizio e i due corpi sbalzati in una cunetta di cemento, a terra, poco distanti l’uno dall’altro. Danneggiata anche una vettura parcheggiata. 

Una scena raccapricciante quella che si è presentata agli occhi dei soccorritori, 118, carabinieri e vigili del fuoco.

La tragedia è avvenuta all’altezza di ponte Caruso. Un tratto già tristemente noto nel corso degli anni ci dice un residente. Entrambe le vittime sono di Montemiletto. Su disposizione dell’autorità giudiziaria le salme sono state trasferite dall’impresa di onoranze funebri Terrazzano nell’obitorio dell’ospedale Rummo di Benevento, per il riconoscimento e i relativi accertamenti medico legali. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *